Ernia e Laparocele Ny side 1

Niente può sostituire la visita di un chirurgo! Consultate il medico!

Visione migliore con una risoluzione di 1024 X 768

Nome utente:
Password:
Salva password

Registrazione
Selezione lingua


Hai dimenticato la Password?
Home  Forums  Responsabili  Libro Ospiti  FAQ  Regole  Registrazione  Contatti 
Menù principale 
Aggiungi a preferiti | Discussioni Attive (0) | I weblog | Discussioni Recenti | Dis.Senza Risposta | Sondaggi Attivi (0) | Calendario Eventi | Games | Cerca | Policy 
Menù utenti registrati 
Menù accessibile solo agli utenti registrati!  Registrazione
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 29 ]  [ Totale: 29 ]  [ Membro più recente: lusi ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i forum
 Italiano
 Chirurgia dell'ernia inguinale
 Ancora quel problema
(anche qui: 1 ospite.)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Pagina Precedente | Pagina Successiva | Vista Arborescenza
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag. di 9
Van Herning

Membro giovane

aaas

Van Herning is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 50 Invii (42)

 106   Spedito - 02/02/2008 :  04:46:57  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Van Herning a Private Message  Aggiungi Van Herning alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
quote:
Bene, che continui a migliorare è una buona cosa.

Per quanto riguarda la "malasanità" state facendo un pò di confusione.
Ci sono casi e sono la maggior parte di carenze strutturali, indipendenti dai medici e legati al fatto che i medici non hanno voce in capitolo nelle scelte sanitarie delle aziende ospedaliere.
E ci sono casi (pochi) legati ad inesperienza, superficialità, imperizia, dei medici.
Tuttavia tutti vengono ricondotti sempre ai medici.
La ragazzina di Vibo Valenza che è morta sembra per una scarica elettrica dell' apparecchi difettoso, è stata etichettata come " Intervento banale e muore in sala operatoria, indagati 6 MEDICI!!"
Non penso che un medico si possa accorgere che un apparecchio è difettoso e non tocca nenache a lui programmarne la manutenzione, ma come prima cosa si etichetta il medico. Avete per caso letto delle smentite? Io no.
Con questo non nego che ci siano casi di imperizia o negligenza, ma sono molti meno di quelli che pensate, e la vostra convinzione alimenta soltanto una cattiva informazione.
Se i sei medici facessero causa a chi li ha accusatti, e chiedessero 500.000 euro di danni ciascuno, vedrete che le denunce diminuirebbero drasticamente.
Perchè i fatti realmente attribuibili ad imperizia o negligenza sono decisamente pochi, gli altri dipendono da strutture fatiscenti od obsolete, da farraginosi procedimenti burocratici e da ristrettezza mentale dei politici.




Originariamente inviato da amministratore - Ieri :  22:26:05



Quello che Lei dice e' incofutabile e poi , essendo il sottoscritto paramedico e figlio di medici,non posso che condividere.
Le vorrei fare una domanda pero', a proposito di malasanita'.
Come si sentirebbe Lei ( medico di chiara esperienza e professionalita') se vedesse un suo collega diventare Prof. solo perche' portato dalla giusta corrente politica ?
Forse , anzi sicuramente, a Torino e al Nord Italia non capita, ma nel sud Italia e in particolar modo nella regione Campania, non esiste un Prof.di un Ospedale pubblico/ASL che non sia stato messo li' da qualche politico, e chiedo ancora una volta ad Antonio di confermare o smentire quel che sto dicendo.
Che poi il Prof. sia anche bravo , come nel caso di Antonio , e' un altro discorso, ma la realta' e' purtroppo questa.
Quanti Dott. Trombetta in Campania sono costretti a vedere il raccomandato di turno diventare Professore e dirigere un reparto solo perche' fratello,cugino,amico del politico di turno ?


firma di Van Herning 
"The only thing I'm afraid of is Fear"


Modificato da - Van Herning on 02/02/2008 05:17:23

 Paese: Italy  ~  Invii: 123  ~  Utente dal: 20/07/2007  ~  UltimaVisita: 08/06/2012 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
peppiniello

Membro giovane

coyote

peppiniello is offline

Membro Valutato:
Voti: 4

 
Top 50 Invii (40)

 107   Spedito - 02/02/2008 :  10:48:57  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send peppiniello a Private Message  Aggiungi peppiniello alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
e se il primario o il direttore e' di raccomandazione politica, inoltre, produce un ulteriore danno alla sanita'.
Infatti, oltre a, molto spesso, non essere il migliore e il piu' aggiornato (ha dovuto e deve impegnarsi molto a mantenere i giusti "contatti"), deve mantenere il silenzio mediatico sulle disfunzioi del suo reparto/ospedale perche' tutto cio' che ci ruota (fornitori, manutentori, ecc) ha sicuramente legami politici e quindi non puo' sollevare clamore ed eventuali indagini su chi fa si', mangiandoci o fregandosene, di lasciare tutto al deterioramento.

Cosi' anche i medici per bene, che vorrebbero avere i mezzi per lavorare bene e vorrebbero protestare o denunciare chi non cura l'ospedale, sono sotto l'intimidazione dei loro primari/direttori sanitari di non essere altrimenti strutturati o di non fare carriera.

E chi ci rimette nella catena del servilismo politico e nel non denunciare mai i colleghi, anche di fronte a violazioni palesi, e' solo il paziente (e qualche fesso di medico che non conta nulla e viene dato in pasto come capro espiatorio quando non si puo' insabbiare piu').


e' un ulteriore ostacolo a quello che i medici piu' onesti


firma di peppiniello 
"Quanto è raro e meraviglioso l'attimo in cui ci rendiamo conto di aver trovato un amico".
William Rothschid

  Per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 127  ~  Utente dal: 13/12/2007  ~  UltimaVisita: 21/10/2008 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
FrancescoP

Membro medio

squallani

FrancescoP is offline

Membro Valutato:
Voti: 3

 
Top 25 Invii (24)

 108   Spedito - 02/02/2008 :  11:46:36  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send FrancescoP a Private Message  Aggiungi FrancescoP alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
Accidenti, non avrei mai immaginato che da un arrossamento inguinale sarebbe scaturita una discussione così importante. Personalmente, credo che entrambe le posizioni siano veritiere, ed esprimono purtroppo la differenza tra nord e sud Italia, almeno nella mentalità. Badate: non sono di quelli che si divertono a speculare sull'arretratezza del sud, perchè storicamente credo che i guai del Meridione siano iniziati con la conquista garibaldina, ma questo è un altro argomento. Quello che dice Van Herning è in parte vero: qui da me ci sono primari che si fanno chiamare professori, sono incompetenti, e lavorano in tre, ripeto tre, ospedali, per poi fare studio privato il pomeriggio! E' mai possibile una cosa del genere? Per non parlare di ROMA, ove la caccia al titolo di 'professore' è una della attività più meschine e miserrime che esistano al mondo. E, badate bene, posso documentare tutto quello che dico. Capisco perfettamente, caro dottore, la sua posizione, che è quella delle persone oneste e preparate. Del resto, come saprà, in ambito universitario è la stessa cosa, se non peggio...ed è meglio che sto zitto altrimenti finirei in galera.


  Per la frequenza e il supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 326  ~  Utente dal: 28/08/2006  ~  UltimaVisita: 11/08/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
marvin250782

Dottore Infermieristica Super Mod

Marvin

marvin250782 is offline

Membro Valutato:
Voti: 10

 
Top 10 Invii (7)

 109   Spedito - 02/02/2008 :  12:51:24  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send marvin250782 a Private Message  Aggiungi marvin250782 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
Cmq ragazzi tutto il mondo è paese. Nel pronto soccorso dove lavoro io il primario è andato in pensione a dicembre e proprio finora c'è stata la battaglia per la successione. I candidati erano in 5: il più anziano (di Pronto Soccorso), un chirurgo, una persona esterna (Medicina d'urgenza di Cesena), un nostro Anestesista-Rianimatore con esperienza di elisoccorso a Bologna. Volete sapere com'è andata?
Hanno scelto il chirurgo perché gli altri politicamente sfavorevoli.
E il soggetto si è già accorto di non essere all'altezza della situazione in un'urgenza affrontata con me proprio due giorni fa... Non sa come muoversi: non è il suo ambiente...
Quindi mi sento di dover dire che qua al Nord siamo nello stesso putridume del Sud e che il paziente è l'unico a farne le conseguenze.

Identificare le colpe è facile, ma chi ha veramente forza efficace nel cambiare le cose?



Modificato da - marvin250782 on 02/02/2008 14:16:12

  Per professionalità e competenza

 Paese: San Marino  ~  Invii: 2212  ~  Utente dal: 01/01/2007  ~  UltimaVisita: 03/01/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 110   Spedito - 02/02/2008 :  13:52:20  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
Ma il discorso sta cambiando mi pare.. questa non è malasanità ma malapolitica, è la stessa cosa se si parla di magistrati o dei vertici delle società pubbliche o dei giornali..
Il responsabile dell'atto medico è il medico che lo compie, indipendentemente da chi è il primario o il direttore (che viene chiamato solo come corresponsabile)
Non confondiamo le due cose.
Se si parla di malapolitica avete perfettamente ragione e concordo, ma sulla malasanità no.
E torno a ripetere il principale difetto è la mancanza di informazione del paziente, che se sà a cosa va incontro può decidere liberamente per il meglio, in caso contrario subisce e questo fa la differenza.

quote:
Come si sentirebbe Lei ( medico di chiara esperienza e professionalita') se vedesse un suo collega diventare Prof. solo perche' portato dalla giusta corrente politica ?


Mi sentirei come prima.
Io non devo dimostrare niente a nessuno, quello che so lo applico a chi ne ha bisogno, indipendentemente da chi comanda, sempre che me lo lascino fare, se no vado dove me lo lasciano fare.
Se quello che faccio è bene, saranno i pazienti a volermi, se quello che faccio è male non avrò pazienti. E questo è indipendente dalla posizione che occupo. Non è che diventando primario o professore farei le cose diversamente, quindi non mi preoccupo di scalare le posizioni, perchè non mi serve a migliorarmi.


firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 03/01/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
peppiniello

Membro giovane

coyote

peppiniello is offline

Membro Valutato:
Voti: 4

 
Top 50 Invii (40)

 111   Spedito - 02/02/2008 :  17:35:22  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send peppiniello a Private Message  Aggiungi peppiniello alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
Doc, ma lo sa che questo modo di parlare, di non dare la caccia al titolo e di parlare da "libero professionista" e' una rarita'.
Sono molti che si nascondono dietro il titolo. E dietro un'aria da vate...


firma di peppiniello 
"Quanto è raro e meraviglioso l'attimo in cui ci rendiamo conto di aver trovato un amico".
William Rothschid

  Per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 127  ~  Utente dal: 13/12/2007  ~  UltimaVisita: 21/10/2008 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Van Herning

Membro giovane

aaas

Van Herning is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 50 Invii (42)

 112   Spedito - 02/02/2008 :  18:03:20  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Van Herning a Private Message  Aggiungi Van Herning alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
quote:


Se quello che faccio è bene, saranno i pazienti a volermi, se quello che faccio è male non avrò pazienti. E questo è indipendente dalla posizione che occupo.
Originariamente inviato da amministratore - Oggi :  13:52:20



Questo e' vero ma purtroppo il piu' delle volte ,soprattutto quando non si conosce l'ambiente, il paziente si rivolge al prof. di turno ( il quale gode di una maggiore visibilita' ) rispetto al bravo ma sconosciuto medico . Non penso ,come lei dice, che il problema in questo caso sia la disinformazione del paziente. Se ci fosse meritocrazia in cattedra salirebbe solo chi lo merita e i reparti sarebbero diretti e composti solo da persone valide... in questo modo anche un disinformato paziente non avrebbe difficolta' nello scegliere la persona giusta.


firma di Van Herning 
"The only thing I'm afraid of is Fear"


 Paese: Italy  ~  Invii: 123  ~  Utente dal: 20/07/2007  ~  UltimaVisita: 08/06/2012 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 113   Spedito - 02/02/2008 :  18:10:24  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
Per dirigere un reparto bisogna essere dei bravi manager, ma non necessariamente dei bravi medici e viceversa.

E non credo che il paziente sia disinformato oggigiorno su questo, io parlavo di disinformazione riguardo i trattamenti e le indagini proposte.



firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 03/01/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Van Herning

Membro giovane

aaas

Van Herning is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 50 Invii (42)

 114   Spedito - 02/02/2008 :  18:28:17  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Van Herning a Private Message  Aggiungi Van Herning alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
quote:
Per dirigere un reparto bisogna essere dei bravi manager, ma non necessariamente dei bravi medici e viceversa.


Pienamente daccordo ma spesso capita che il direttore del reparto e' anche quello che lavora maggiormente in sala operatoria.

quote:
E non credo che il paziente sia disinformato oggigiorno su questo, io parlavo di disinformazione riguardo i trattamenti e le indagini proposte.


Veramente a Napoli c'e' gente che per curarsi si rivolge ancora ai maghi fattucchieri e vuole che non ci sia gente disinformata sul tipo di trattamento e indagini proposte ???



firma di Van Herning 
"The only thing I'm afraid of is Fear"


Modificato da - Van Herning on 02/02/2008 18:29:01

 Paese: Italy  ~  Invii: 123  ~  Utente dal: 20/07/2007  ~  UltimaVisita: 08/06/2012 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 115   Spedito - 02/02/2008 :  19:47:42  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
quote:
Veramente a Napoli c'e' gente che per curarsi si rivolge ancora ai maghi fattucchieri e vuole che non ci sia gente disinformata sul tipo di trattamento e indagini proposte ???


Veramente non sto parlando di questo, ma del fatto che la gente prima di andare da un medico generalmente chiede a qualcuno che già c'è stato o a chi lo conosce.. Non sulle informazioni che dovrà essere il medico a dare.

La prima cosa che si chiede e se lo consosci e se è bravo, non è vero?


firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 03/01/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
peppiniello

Membro giovane

coyote

peppiniello is offline

Membro Valutato:
Voti: 4

 
Top 50 Invii (40)

 116   Spedito - 03/02/2008 :  01:21:22  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send peppiniello a Private Message  Aggiungi peppiniello alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
E' vero, ma i nomi di cui si parla di piu' sono quelli dei cattedratici.
Il nome del chirurgo che mi ha operato e' il risultato di due fattori:
a) non voler essere rioperato da chi ha sbagliato la prima volta.
b) mi e' stato consigliato da un amico chirurgo che ha detto: "ha operato i miei figli".

Quindi si, anche io chiedo se lo si conosce e cosa ne si pensa.

Tornamdo alle cause e riassumento, io la vedo cosi':
- gli avvocati costano e se si perde ci si rimette, quindi se gli avvocati fossero onesti, limiterebbero le cause alla reale colpa.
- la colpa non deve necessariamente essere volonta' di lavorare male, ma anche sviste o imperizia, altrimenti sarebbe reato e non illecito civile
- i medici onesti dovrebbero non coprire i disonesti, cosi' non vincerebbe solo chi paga un sacco di soldi il perito, ma chi ha ragione.
- le assicurazioni per le auto servono a pagare i danni se ci sono errori senza volonta' di dolo. Stesso e' lo scopo di quelle per i medici.
- se c'e' malafede non e' piu' una questione di semplice risarcimento, per i reati e' prevista e ci deve essere la galera
- Influenzare o insabbiare tali risarcimenti quando meritati e' corruzione e devasta il sistema. Non tutela la categoria ne' il paziente.

Il ssn italiano, come molte altre cose italiane, sta precipitando e, come per altre cose, la colpa e' dei politici, ma anche delle lobby che ne profittano e dell'omerta' di chi lascia fare.

Perdonate le franchezza, ma ho paura per il futuro di questo sistema e d questa nazione.


firma di peppiniello 
"Quanto è raro e meraviglioso l'attimo in cui ci rendiamo conto di aver trovato un amico".
William Rothschid

  Per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 127  ~  Utente dal: 13/12/2007  ~  UltimaVisita: 21/10/2008 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
FrancescoP

Membro medio

squallani

FrancescoP is offline

Membro Valutato:
Voti: 3

 
Top 25 Invii (24)

 117   Spedito - 03/02/2008 :  10:50:02  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send FrancescoP a Private Message  Aggiungi FrancescoP alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
caro Peppiniello mi trovi d'accordo, anch'io sono molto pessimista sul futuro di questa nazione: se vedeste che cosa sta crescendo all'uni, c'è da mettersi le mani ai capelli


  Per la frequenza e il supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 326  ~  Utente dal: 28/08/2006  ~  UltimaVisita: 11/08/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
AntonioDL

Semi Admin



Buon natale

AntonioDL is offline

Membro Valutato:
Voti: 10

 
Top 5 Invii (1)

 118   Spedito - 04/02/2008 :  23:42:34  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send AntonioDL a Private Message  Aggiungi AntonioDL alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
Mamma mia che discussione che è venuta fuori!!!!!
Comunque, sono stato chiamato da Van, e rispondo sia perché lo reputo un grande personaggio per ciò che ha dovuto subire da medici politicizzati - e il signorino ha una documentazione da far paura! - e poi perché il mio chirurgo è il cugino diretto di un politico celeberrimo della Campania.

Faccio presente però:

- che l'ho conosciuto per interposta persona, vale a dire tramite il mio oculista che, lavorando in un ospedale pubblico, poteva conoscere un chirurgo di esperienza. E così è stato, anche perché "aveva operato suo fratello" (per rispondere a peppiniello);
- che potrei firmare un giuramento col sangue sulla correttezza di costui, che si è rivelato almeno per me, un ottimo chirurgo.

Tuttavia, come ricorderete, accadde al mio secondo intervento un inconveniente.

Premetto: il reparto di Day surgery dove sono stato io, è sotto la responsabilità dell'aiuto chirurgo del primario di cui sopra. Tale "aiuto" è un dottore degno di essere paragonato al nostro DOC. Alle 6,45 è già in ospedale e gira per verificare chi c'è e chi non c'è. Non sindaca che uno non arrivi prima, ma se qualcuno arrivasse prima lui lo gradirebbe. La sua presenza a quell'ora non è vista da tutti di buon occhio.
Purtroppo in concomitanza con la mia seconda ernia, ha dovuto vedersela con un terribile cancro che a tutt'oggi non oso chiedere a che stadio sia giunto. Per questo, rivelandomi questa tragica realtà, lui mi avvertìi che alcuni giorni si sarebbe assentato per le chemio, e che avrei trovato un'infermiera (tra coloro che arrivavano come lui prima dell'orario) per eventuali medicazioni.

Il giorno prima dell'intervento, questo eccellente dottore è stato assente, e io sono arrivato al Day surgery apprendendo che con molta probabilità sarei tornato a casa senza operarmi (con un digiuno addosso dalle 19 della sera prima) per un "guasto al lettino operatorio".
All'arrivo del dottore (ma non del primario) e informato dei fatti, si odono delle urla disumane e porte che sbattono. Arriva l'anestesista che mi comunica di tenermi pronto.....il dottore era arrivato e stava andando a chiamare qualcuno per far funzionare la sala operatoria.

Alle 10,45 circa, anziché le 8 come l'anno prima, mi fanno entrare in sala operatoria dandomi la notizia: no anestesia spinale perché avrei avuto dimissioni troppo tardive rispetto all'orario del reparto. Quindi anestesia generale per la più facile ripresa.....

A parte le mie proteste, per ironia della sorte la ripresa più rapida si traduce in un abbattimento della mia pressione a livelli speleologici, così da farmi una mega flebo di Cortigel che mi dette un minimo di forze per alzarmi in piedi.....

A questo punto viene la domanda: perché un reparto è efficiente se c'è il controllo peculiare di un chirurgo, mentre in sua assenza c'è indolenza?




Doc, il tuo ragionamento è ammirabile e ti fa tanto onore. Non so dirti altro, sarebbe troppo banale!


firma di AntonioDL 
alla tua corsa la nube e' fango e il vano vento e' suolo

  Per aiuto psicologico agli altri utenti

 Paese: Italy  ~  Invii: 6417  ~  Utente dal: 20/02/2006  ~  UltimaVisita: 02/10/2017 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
FrancescoP

Membro medio

squallani

FrancescoP is offline

Membro Valutato:
Voti: 3

 
Top 25 Invii (24)

 119   Spedito - 05/02/2008 :  00:11:18  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send FrancescoP a Private Message  Aggiungi FrancescoP alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
non ho parole per giudicare questo mostruoso fatto capitato a Sua Eccellenza don Antonio, principe del Vesuvio e cardinale-re di Castellammare di Stabia.
Se fosse successo a me, o sarei fuggito a piedi, o sarei morto direttamente. A parte gli scherzi, la domanda che pone don Antonio è pertinente, molto...



  Per la frequenza e il supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 326  ~  Utente dal: 28/08/2006  ~  UltimaVisita: 11/08/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
marvin250782

Dottore Infermieristica Super Mod

Marvin

marvin250782 is offline

Membro Valutato:
Voti: 10

 
Top 10 Invii (7)

 120   Spedito - 05/02/2008 :  09:12:31  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send marvin250782 a Private Message  Aggiungi marvin250782 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ancora quel problema
Il paziente deve accettare il tipo di anestesia, non motivabile con una scusante di reparto. Hai ogni estremo per eventuale richiamo in direzione sanitaria.

firma di marvin250782 
Dott. Luca Pelliccioni
Laurea in Infermieristica - Università di Ferrara
Infermiere 1.1.8, Pronto Soccorso e Degenza Breve
Caposala UOC Medicina Interna

  Per professionalità e competenza

 Paese: San Marino  ~  Invii: 2212  ~  Utente dal: 01/01/2007  ~  UltimaVisita: 03/01/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Pag. di 9 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 0,72 secondi.

 

   Time edit/delete mod from superdeejay.net
Torino Ernia Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07