Ernia e Laparocele Ny side 1

Niente può sostituire la visita di un chirurgo! Consultate il medico!

Visione migliore con una risoluzione di 1024 X 768

Nome utente:
Password:
Salva password

Registrazione
Selezione lingua


Hai dimenticato la Password?
Home  Forums  Responsabili  Libro Ospiti  FAQ  Regole  Registrazione  Contatti 
Menù principale 
Aggiungi a preferiti | Discussioni Attive (2) | I weblog | Discussioni Recenti | Dis.Senza Risposta | Sondaggi Attivi (0) | Calendario Eventi | Games | Cerca | Policy 
Menù utenti registrati 
Menù accessibile solo agli utenti registrati!  Registrazione
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 69 ]  [ Totale: 69 ]  [ Membro più recente: thewolf ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i forum
 Italiano
 La tua esperienza
 Problema al testicolo dopo ernioplastica
(anche qui: 1 ospite.)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Il Voto non è ammesso per questa Discussione.
Vista Arborescenza
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Autore  Discussione Discussione Successiva  
Davide76

Membro iniziale

Davide76 is offline

 


 Spedito - 06/07/2021 :  15:29:13  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'homepage di Davide76 Send Davide76 a Private Message  Aggiungi Davide76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
Salve! Sono Davide, 45anni, appena iscritto al forum.

Il 12 Febbraio sono stato operato di ernia inguinale lato sx con tecnica di ernio plastica. Alla visita chirurgica mi era stata riscontrata questa piccola ernia, non grave e con cui convivevo da molti anni senza particolari problemi, essendo asintomatica come la maggior parte delle ernie. Avrei anche potuto continuare a conviverci, ma alla fine mi sono fatto coraggio e ho deciso di sottopormi all'intervento, con la speranza di migliorare la qualità della mia vita, ma credo che non sia stata una buona idea perchè, al momento, la qualità della mia vita è decisamente peggiorata...
Purtroppo solo dopo l'intervento ho scoperto l'esistenza di questo forum, se avessi saputo prima di tutte le complicanze a cui si va incontro con questo tipo di intervento, sicuramente ci avrei pensato 10 volte prima di decidermi a farlo. L'ho fatto pensando come tutti di andare a fare un intervento di routine, semplicissimo e che dopo 1 mese sarei stato meglio di prima, ma purtroppo non è cosi...

il primo trauma è stato ritrovarsi il testicolo scivolato in basso e paralizzato perchè ha perso di reattività, come se si fosse sganciato. Inizialmente pensai a chissà quale complicanza, invece poi o scoperto che è tutto normale, conseguenza del taglio del cremastere di cui non sapevo assolutamente nulla. Non è stato facile abituarsi a questa sgradevole sensazione, ho dovuto anche cambiare la biancheria intima perchè prima avevo sempre indossato dei boxer larghi con cui ero comodissimo, invece ora indosso degli slip elasticizzati e aderenti che in qualche modo fanno un azione contenitiva che mi da un po di sollievo. Fin qui nessun particolare problema, ormai me ne stavo facendo una ragione e mi stavo abituando a questa nuova realtà, ma da circa 1 mese il testicolo ha iniziato a farmi male, soprattutto sul polo inferiore.
Ad ogni scuotimento dello scroto avverto un fastidio tipo una puntura di spillo. Questo mi impedisce di camminare a passo sostenuto, di saltellare o di correre. Ho difficoltà anche nei rapporti sessuali o con una semplice masturbazione in quanto, il testicolo, scuotendosi urta e da fastidio.
All'armato da ciò, sono stato dall' urologo che mi ha visitato e fatto un ecografia. L'ecografia ha evidenziato un piccolo varicocele di I grado che, a detta sua, era già presente prima dell'intervento e non è sicuramente quella la causa del mio fastidio. Per il resto sembra tutto apposto, solo un po di infiammazione al testicolo. Per curarla mi ha prescritto il Deflan 30mg da prendere per 10 giorni, piu il bromel forte, un integratore naturale da prendere per 1 mese per estendere l'effetto del cortisone. Inoltre mi ha suggerito una visita chirurgica con il chirurgo che ha fatto l'intervento per capire meglio la situazione. Sto facendo la cura da 5 giorni, ma al momento la situazione non è cambiata...
Qua e in rete ne ho lette di tutti i colori e ho capito che le cause possono essere molteplici e che la soluzione non è affatto semplice, ammesso che si riesca a risolvere.
In sala operatoria ho già dato e non voglio assolutamente tornarci. Sono sempre più a disagio e ho paura che con questi fastidi dovrò conviverci, con tutte le conseguenze del caso...

Ascolto consigli a testimonianze da chiunque vorrà rispondermi, sperando che siano di conforto.
Saluti!



Modificato da - Davide76 on 06/07/2021 15:35:13

 Paese: Italy  ~  Invii: 7  ~  Utente dal: 06/07/2021  ~  UltimaVisita: 10/09/2021 -> Moderatore 
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (19)

 1   Spedito - 07/07/2021 :  16:45:57  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Quando ho letto questo messaggio ho pensato subito "eccone un altro", me compreso, nel senso di fregato da una gestione superficiale e irresponsabile dei chirurghi.

Per questa cosa che lamenti e altri motivi bisogna assolutamente evitare di farsi operare in open e cercare in ogni modo di farsi operare esclusivamente io laparoscopia, che non a caso si chiama chirurgia mini-invasiva.

Il taglio del cremastere è una questione vergognosa e squallida in quanto questi chirurghi omettono in maniera delinquenziale, intenzionalmente e regolarmente di informare il paziente del taglio del muscolo cremasterico perchè altrimenti puoi stare certo che quasi nessuno si farebbe piu operare se lo sapesse prima.

Sono certo che il 99% di chi si è operato in open neppure sa che gli è stato molto probabilmente tagliato il cremastere perchè nessuno neppure sa che cosa sia.

Non sempre poi è necessario e non sempre si fa, dipende dalla tecnica, tu quasi certamente avrai atto la Trabucco, ma alcuni lo fanno comunque tenendoti accuratamente nascosta la cosa.

Se poi lo scopri e vai a lamentarti ti dicono bestialità coma:
- è un particolare chirurgico che non riteniamo importante per il paziente
- si ma si deve fare comunque
- si ma tanto è una cosa primordiale che non serve (la caxxata piu grande che ho sentito)
- si ma guardi che tanto non le comporta nulla
- si ma il testicolo se si abbassa è solo un problema estetico.

E' un comportamento che mi dispiace ma non esito a definire da carogne a discapito della altrui integrità fisica, perchè altro modo piu adatto non mi viene in mente.
Nei forum di tutto il mondo trovi gente disperata perchè lo ha scoperto solo dopo l'intervento.

Non sempre succede che si abbassa il testicolo o che si parallizza, ma è comunque una copromissione della tua integrità fisica della quale nessuo sente il bisogno.

Il fastidio al testicolo è forse causato dallo sviluppo della massa cicatriziale attorno alla rete che ti preme su qualche nervo. Forse hanno anche usato una rete troppo dura o troppo pesante. Cerca sulla cartella clinica la pecetta della confezione di rete che hanno usato, deve sempre esserci.

Il chirurgo sicuramente minimizzerà nel modo che ti ho detto e ti dirtotterà alla terapia del dolore (pressochè inutile) pèr scaricarsi il problema.

il varicocele leggero a sx è comune in molte persone ma può anche essere che quanto indicato sopra ti strozzi un po' i vasi, in pratica un varicocele indotto, come a me a dx.

Puoi solo sputargli in faccia, purtroppo, per il solo fatto che non ti ha dato un adeguato consenso informato, o valutare uno stato di compromissione fisica e fare istanza tramite un legale per valutare il risrarcimento del danno biologico da questo incapace o dalla struttura.

Controlla il tuo consenso informato, nella cartella clinica, e vedi se tutto questo è stato specificato.



Modificato da - squartato on 07/07/2021 16:51:20

 Paese: Italy  ~  Invii: 482  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Davide76

Membro iniziale

Davide76 is offline

 


 2   Spedito - 08/07/2021 :  17:50:44  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di Davide76 Send Davide76 a Private Message  Aggiungi Davide76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Ciao Squartato!
Mi aspettavo la tua risposta... Quando ho scoperto questo forum ho letto tutti i tuoi post e mi sono identificato molto in te vista la situazione analoga alla mia...
Leggere e scoprire certe cose non fu piacevole... le prime notti non ci ho dormito...
La tua risposta non mi è di alcun conforto... ma quanto dici è, purtroppo, la pura realtà...
Con il chirurgo che mi ha operato ebbi modo di parlarci via email appena mi accorsi del problema e cosi mi rispose:
''durante l'intervento di ernioplastica, per liberare il sacco erniario e ridurlo in addome, nel maschio è necessario sezionare il cremastere, muscolo responsabile della retrazione del testicolo (che è un riflesso), ma assolutamente NON indispensabile. Pertanto nel tempo il testicolo potrebbe comunque rimanere sempre un po' più in basso del controlaterale, senza alcuna influenza sulle sue funzioni.''
Insomma gia qui minimizzava...
Ti dico anche un'altra cosa, quando sono stato dimesso non mi è stata rilasciata la cartella clinica, ma nei prossimi giorni andrò a richiederla per capire se ci sono gli estremi per azione un legale.
Cmq prima dell'intervento parlai con alcuni amici che hanno fatto la stesso intervento e nessuno mi aveva riferito cose del genere... evidentemente non è uguale per tutti.
Io, prima dell'intervento, avevo dei testicoli simmetrici e molto reattivi, il taglio del cremastere è stato un vero trauma... ora spero solo che l'infiammazione e i dolori spariscano quanto prima, altrimenti la mia vita è rovinata...



Modificato da - Davide76 on 08/07/2021 17:54:24

 Paese: Italy  ~  Invii: 7  ~  Utente dal: 06/07/2021  ~  UltimaVisita: 10/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Davide76

Membro iniziale

Davide76 is offline

 


 3   Spedito - 12/07/2021 :  16:38:10  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di Davide76 Send Davide76 a Private Message  Aggiungi Davide76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Nessun'altro che ha avuto un esperienza e problemi analoghi?
Se si, come e dopo quanto tempo avete risolto?



Modificato da - Davide76 on 12/07/2021 16:38:44

 Paese: Italy  ~  Invii: 7  ~  Utente dal: 06/07/2021  ~  UltimaVisita: 10/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Giovi1969

Membro iniziale

Giovi1969 is offline

 


 4   Spedito - 13/07/2021 :  15:36:27  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Giovi1969 a Private Message  Aggiungi Giovi1969 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Io operato esattamente due anni fa all'Humanitas di .Milano
Anche a me non è stato detto nulla della discesa del testicolo che mi ha fatto molto male per ta nti mesi.
In più io sentivo all'attacco del pene come se mi avessero conficcato un chiodo fisso.
Sono una persona forte e amo la vita.
Ma credimi ho desiderato tanto di morire e sono caduto in depressione.

Tuttora dopo due anni avverto un senso di fastidio bruciore alla base del pene. I farmaci non mi fanno nulla.
Solo integratori e vitamine B che aiutano un pochino.

Comunque non ti demoralizzare, vai da uno psicologo. Perché ti assicuro che la depressione è terribile e può portare alla morte



 Paese: Italy  ~  Invii: 49  ~  Utente dal: 13/05/2019  ~  UltimaVisita: 16/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Davide76

Membro iniziale

Davide76 is offline

 


 5   Spedito - 14/07/2021 :  16:35:27  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di Davide76 Send Davide76 a Private Message  Aggiungi Davide76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Ciao Giovi1969 e grazie per la testimonianza.
Il tuo messaggio mi da un briciolo di speranza che il tutto possa risolversi con il tempo...
Io non sono ancora caduto in depressione, ma non poter più fare tutto quello che facevo prima mi sta distruggendo e sono sempre più demoralizzato...
Il 28 ho appuntamento con il chirurgo che mi ha operato, vediamo cosa dice, speriamo bene...
Saluti!



Modificato da - Davide76 on 14/07/2021 16:36:00

 Paese: Italy  ~  Invii: 7  ~  Utente dal: 06/07/2021  ~  UltimaVisita: 10/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (19)

 6   Spedito - 14/07/2021 :  17:09:43  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Mettilo per bene davanti alle sue (ir)responsabilità e tirargli fuori il perché pensa di potersi arrogare il diritto di tenere nascosto ai pazienti questo particolare. Vedrai che cercherà di evitare in ogni modo di rispondere anzi ti prenderà anche in giro "ma che ti importa del cremastere.."
Dopodiché ipotizzagli una azione legale per mancato consenso informato e vedi...

Lo dico ancora: non fatevi maltrattare col bisturi le strutture del canale inguinale e delle parti intime. Fatevi operare solo in laparoscopia e basta.



Modificato da - squartato on 14/07/2021 17:13:51

 Paese: Italy  ~  Invii: 482  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Davide76

Membro iniziale

Davide76 is offline

 


 7   Spedito - 15/07/2021 :  17:18:47  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di Davide76 Send Davide76 a Private Message  Aggiungi Davide76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Si squartato, sicuramente mi toglierò molti sassolini dalla scarpa... Ma la cosa più importante per me adesso, è tornare a stare bene e riprendermi la mia vita...
Comprendo ogni giorno di più la rabbia che da anni manifesti su questo forum... ma dimmi un po, tu all'epoca ti sei mosso legalmente? Se si cosa hai ottenuto?



 Paese: Italy  ~  Invii: 7  ~  Utente dal: 06/07/2021  ~  UltimaVisita: 10/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (19)

 8   Spedito - 19/07/2021 :  09:44:16  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
A situazione consolidata sto valutando un'azione legale ma per ora non posso dire altro.


 Paese: Italy  ~  Invii: 482  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Davide76

Membro iniziale

Davide76 is offline

 


 9   Spedito - 29/07/2021 :  16:59:09  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di Davide76 Send Davide76 a Private Message  Aggiungi Davide76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Ieri ho fatto la visita con il chirurgo responsabile dell'intervento.
Risultato, tutto come da copione: ha subito minimizzato e di fronte al mio disappunto sulla questione del cremastere si è mostrato addirittura sorpreso asserendo che in tanti anni era la prima volta che sentiva una cosa del genere... L'intervento è stato eseguito con la tecnica trabucco e non ha avuto complicanze.
Per il resto ha ipotizzato un problema di irritazione nervosa e se ne è lavato le mani dicendomi di non potermi aiutare e suggerendomi la terapia del dolore, il tutto per 150euro.
Proverò sicuramente la terapia in quanto per adesso non ho alternative, posso solo aggrapparmi a quest'altra possibilità, ma sinceramente sono scoraggiato... non so piu cosa pensare... chi ascoltare e di chi fidarmi...



Modificato da - Davide76 on 29/07/2021 17:00:40

 Paese: Italy  ~  Invii: 7  ~  Utente dal: 06/07/2021  ~  UltimaVisita: 10/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Davide76

Membro iniziale

Davide76 is offline

 


 10   Spedito - 30/07/2021 :  17:19:01  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di Davide76 Send Davide76 a Private Message  Aggiungi Davide76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
A giudicare dalle risposte ricevute, mi pare di capire che nessuno o quasi ha avuto un fastidio come il mio... e viste anche le non risposte ricevute da urologi e chirurghi, vuol dire che sono condannato a vivere il resto della mia vita cosi? La mia integrità fisica è stata compromessa e non so neppure se riuscirò ad avere ancora rapporti sessuali normali come avevo prima... Le infiltrazioni potrebbero darmi un sollievo solo momentaneo per cui non so se val la pena immettere altre sostanze estranee nel mio corpo con il rischio di fare ulteriori danni... Inoltre, leggendo qua e la per il forum, mi pare di aver capito anche che le sorprese potrebbero non essere finite in quanto nei prossimi mesi potrebbero anche venir fuori altre rogne... Ma com'è possibile tutto questo? Prima di fare l'intervento, neanche nel peggiore dei miei incubi avrei immaginato una cosa del genere... sono disperato!
Spero di ricevere presto qualche risposta rassicurante... nel frattempo posso solo sconsigliare vivamente questo intervento a chiunque sia in procinto di farlo, non fatelo!
Se l'ernia non è grave tenetevela, io stavo 100 volte meglio prima di operarmi...
Scusate lo sfogo!
Saluti!



Modificato da - Davide76 on 30/07/2021 17:21:23

 Paese: Italy  ~  Invii: 7  ~  Utente dal: 06/07/2021  ~  UltimaVisita: 10/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (19)

 11   Spedito - 15/08/2021 :  21:05:44  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Il problema è che questi non ti danno pressochè nessun consenso informato degno di chimarsi tale sulle reali conseguenze e lesioni necessarie e/o premanenti che vai a subire o che puoi subire.
Questo buffone si sorprende della critica sul cremastere solo perchè ha sempre accuratamente evitato, come fanno pressochè tutti, di informare il paziente su questo dettaglio, altrimenti nessuno si opererebbe.
Il fatto che nessuno glie lo abbia mai contestato è dovuto al fatto che il 99% dei suoi operati neppure sa cos'è il cremastere e mai lo saprà.
Del resto i maschi vengono perculati per non sapere neppure cos'è il clitoride, figuriamoci il cremastere.

Ecco perchè biogna evitare di affidarsi a questi chirurghi approssimativi e vecchio tipo e farsi operare esclsivamente in laparoscopia. La laparoscopia bisogna mettersi in testa che non è una tecnica per operare l'ernia, è la chirurgia di oggi con la quale ormai si fa pressochè tutto.

La Trabucco mesh+plug poi non so perchè va tanto di moda, ma solo in Italia, all'estero non la pratica quasi nessuno. Mi sembra la tecnica adottata da chi non è capace di fare la open Lichenstein, quella anche da rifuggire.



 Paese: Italy  ~  Invii: 482  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Giovi1969

Membro iniziale

Giovi1969 is offline

 


 12   Spedito - 28/08/2021 :  18:12:41  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Giovi1969 a Private Message  Aggiungi Giovi1969 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Ti ho mandato un messaggio privato


 Paese: Italy  ~  Invii: 49  ~  Utente dal: 13/05/2019  ~  UltimaVisita: 16/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (19)

 13   Spedito - 29/08/2021 :  10:56:50  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
Non è arrivato, credo che la messaggistica abbia problemi e non parte o arriva nulla


 Paese: Italy  ~  Invii: 482  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (19)

 14   Spedito - 29/08/2021 :  11:42:04  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Problema al testicolo dopo ernioplastica
P. S. pardon, forse non ti rivolgevi a me ma all'autore del thread


 Paese: Italy  ~  Invii: 482  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
   Discussione Discussione Successiva  
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 0,46 secondi.

 

   Time edit/delete mod from superdeejay.net
Torino Ernia Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07