Ernia e Laparocele Ny side 1

Niente può sostituire la visita di un chirurgo! Consultate il medico!

Visione migliore con una risoluzione di 1024 X 768

Nome utente:
Password:
Salva password

Registrazione
Selezione lingua


Hai dimenticato la Password?
Home  Forums  Responsabili  Libro Ospiti  FAQ  Regole  Registrazione  Contatti 
Menù principale 
Aggiungi a preferiti | Discussioni Attive (1) | I weblog | Discussioni Recenti | Dis.Senza Risposta | Sondaggi Attivi (0) | Calendario Eventi | Games | Cerca | Policy 
Menù utenti registrati 
Menù accessibile solo agli utenti registrati!  Registrazione
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 41 ]  [ Totale: 41 ]  [ Membro più recente: lusi ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i forum
 Italiano
 Chirurgia dell'ernia inguinale
 PROBABILE RECIDIVA?
(anche qui: 1 ospite.)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Vista Arborescenza
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Autore  Discussione Discussione Successiva  
majalza

Membro iniziale

majalza is offline

 


 Spedito - 15/10/2022 :  19:45:08  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo Send majalza a Private Message  Aggiungi majalza alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
ciao a tutti carissimi colleghi di ernie... scusate la mia assenza tra pandemia e problemi famigliari e lavorativi, mi son trovato veramente in alto mare.. tutt ora ho un famigliare oncologico . quindi sono veramente a pezzi. dovrei essere il suo sostegno morale e non solo.. e proprio LUNEDI, anzi domenica notte per l esattezza, mi si crea un altro problema. ero stato operato con TEP o TAP ora non ricordo, all ospedale di trento da un chirurgo bravissimo , di ernia bilaterale. questo accadde tre anni fa. da allora ho sempre fatto una vita piena di stress, ma senza sollevare pesi, a parte una cassa d acqua per dire, e camminate di circa 3/4 km a giorni alterni. COME DICEVO, DOMENICA notte, durante un rapporto con la partner, non pensate a posizioni strane, uno a fianco all altra, ecco. sentivo dolore ad ogni pressione /contatto , sull inguine destro. ho subito pensato all ernia, ma ho continuato tanto son stato operato. E TRA L ALTRO IL CHIRURGO ANCHE DA POCO mi disse, di riprendere tranquillamente palestra e sport perchè ero piu' forte di prima , di non preoccuparmi. dolore tutta la notte. lunedi mattina vado dal medico, e con la visita (dita e tosse) non sente niente, pensa a un infiammazione. pero mi consiglia eco.
vado a fare eco martedi, ed ecco il risultato (a parte che premeva talmente forte che forse mi ha bucato lei) comunque questo verdetto " SI APPREZZA MINUTA PORTA ERNIARIA DEL DIAMETRO DI CIRCA 5MILLIMETRI CON ERNIAZIONE IN SEGUITO A MANOVRA VALSALVA DI TESSUTO ADIPOSO"
A parte che son caduto nel tunnel... il giorno dopo mi chiedo, ma possibile? per me hanno sbagliato. cerco di contattare il chirurgo ma rientra martedi prossimo. cosa ne pensate? io sono allibito... al tatto non sento nessuna protuberanza nemmeno tossendo.



 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Utente dal: 14/10/2018  ~  UltimaVisita: 12/11/2022 -> Moderatore 
majalza

Membro iniziale

majalza is offline

 


 1   Spedito - 18/10/2022 :  11:56:23  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send majalza a Private Message  Aggiungi majalza alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
NON interviene nessuno?... non è capitato a nessuno di trovarsi dopo 3 anni dall operazione in TEP con tecnica THT, per ernia bilaterale, ritrovarsi appunto con una cit. eco "minuta porta erniarnia del diametro di 5mm con erniazione a seguito di Valsalva di tessuto adiposo"
Il chirurgo ancora non risponde...



 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Utente dal: 14/10/2018  ~  UltimaVisita: 12/11/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 2   Spedito - 18/10/2022 :  14:41:43  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
Buongiorno, mi sfugge qualcosa nel tuo messaggio perchè la tecnica THT, che ho cercato perchè non ne avevo mai sentito parlare, riguarda mi sembra la diastasi dei retti nella donna, al più identifica un gruppo di medici trentini esperti nella parete addominale.
Quindi immagino sarai stato operato con classiche TAPP o TEP, ma non fa differenza per il problema che hai adesso, solo sapere magari se hanno usato reti progrip o se le hanno fissate con punti o tachs alla parete oppure solo appoggiate a seconda della procedura utilizzata.

Diciamo intanto che le eco per quanto utili allo scopo non sono il massimo per i problemi di ernia, a me ad esempio non hanno visto una ernia evidente, a te appena 5 mm di adipe che farebbe capolino e solo internamente..e comunque non sarebbe a mio modesto avviso una situazione così catastrofica.

Credo sia meglio che senza fasciarti la testa aspetti il chirurgo e che valuti lui se quella eco con relativa diagnosi è affidabile. Deve valutare lui che ha messo le mani li dentro se la rete potrebbe essersi spostata, oppure se magari è una tolleranza prevedibile post intervento che non dà nessun problema, ma non lo dice certo l'ecografista.

Quindi tira un fiato e aspetta il...meccanico che ha fatto il lavoro.



Modificato da - squartato on 18/10/2022 14:44:14

 Paese: Italy  ~  Invii: 505  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: Ieri -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
majalza

Membro iniziale

majalza is offline

 


 3   Spedito - 18/10/2022 :  15:09:26  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send majalza a Private Message  Aggiungi majalza alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
grazie mille squartato... si la THT ti confermo che è una tecnica laparoscopica che utilizzano in trentino , praticamente non ho cicatrici. pare sia un brevetto di questa equipe.. la rete so che è stata fissata con del materiale bio che veniva riassorbito dall organismo, ora non ricordo i termini precisi... per l'ecografista, passami il termine, zero fiducia.. anche se giustamente ha detto di parlare col chirurgo.


 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Utente dal: 14/10/2018  ~  UltimaVisita: 12/11/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 4   Spedito - 20/10/2022 :  20:54:36  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
Probabilmente il materiale che dici era classica di colla di fibrina spesso usata per la rete.


Sempre sulla sigla, sarà una variante delle classiche TAPP o TEP, ovvero rispettivamente la tecnica dove passano da dietro il peritoneo aprendolo verso la parete, oppure dove lavorano direttamente tra parete e peritoneo (ancor meno invasiva ma più difficoltosa).
Diciamo che alla fine devono fare per forza in uno di questi due modi per poi magari aggiungere altri dettagli (da qui THT) che però non ho trovato.

Facci sapere il responso del chirurgo se puoi.



 Paese: Italy  ~  Invii: 505  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: Ieri -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 5   Spedito - 27/11/2022 :  19:51:36  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
Majalza hai poi avuto aggiornamenti?
O il problema è rientrato?



 Paese: Italy  ~  Invii: 505  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: Ieri -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
sigmfreud

Membro giovane

sigmfreud is offline

 
Top 50 Invii (36)

 6   Spedito - 23/12/2022 :  16:03:57  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send sigmfreud a Private Message  Aggiungi sigmfreud alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
si parla molto di TAPP o TEP, ma dove si eseguono questi interventi? Salvo Lugo di Romagna e San Candido citato da alcuni non ho notizie di centri anche privati dove si eseguono. Squartato e' sempre aggiornato dovrebbe saperlo. Io sono di Roma ed ho una terza recidiva a dx e probabile a sn. L'amministratore dovrebbe fornirci notizie. Il forum serve anche a orientarci. Io sono stato operato da Campanelli con protesi properitoneale che si e' aperta dopo poco tempo. Grazie per eventuali indicazioni


 Paese: Italy  ~  Invii: 156  ~  Utente dal: 05/10/2007  ~  UltimaVisita: 21/01/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
sigmfreud

Membro giovane

sigmfreud is offline

 
Top 50 Invii (36)

 7   Spedito - 23/12/2022 :  16:22:20  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send sigmfreud a Private Message  Aggiungi sigmfreud alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
ovviamente centri di eccellenza perche' in internet se ne trovano molti. Gradirei una testimonianza diretta, preferibilmente Italia centrale e non Trento
grazie
saluti



 Paese: Italy  ~  Invii: 156  ~  Utente dal: 05/10/2007  ~  UltimaVisita: 21/01/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 8   Spedito - 27/12/2022 :  11:44:56  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
In caso di recidiva plurioperata ti serve si un chirurgo di eccellenza che abbia voglia di ri-metterci le mani, ma la laparoscopia è difficile trovarla a Roma solo per ernie primitive, per i tante volte citati motivi di rimborsi DRG della sanità regionale, quindi non dovresti avere questo problema.

La laparo la praticano un po' in tutti gli ospedali (e ci operano tutte le patologie ove è applicabile), problema è che non te la vogliono concedere per le ernie primitive monolaterali perchè la sanità preferisce pagare poco e mandarti a fare la open, che fanno cani e porci.
Se in caso di recidiva o di ernia bilaterale un chirurgo ti propone sempre la open, salvo specifici motivi ostativi molto probabilmente non sa proprio operare in laparo.

A Roma di grossi specialisti mi viene in mente il prof. Pozzi (opera solo privatamente) oppure il prof. Carlini al S. Eugenio.
Devono poter capire il lavoro di Campanelli (che purtroppo ti è andato male ma in chirurgia nessuno, neppure uno come lui, è matematicamente esente da insuccesso) ed essere in grado di assumersi i rischi di un ennesimo reintervento.

Ce ne saranno sicuramente altri, per ora mi vengono in mente questi.



Modificato da - squartato on 27/12/2022 11:48:39

 Paese: Italy  ~  Invii: 505  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: Ieri -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
sigmfreud

Membro giovane

sigmfreud is offline

 
Top 50 Invii (36)

 9   Spedito - 28/12/2022 :  14:33:28  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send sigmfreud a Private Message  Aggiungi sigmfreud alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
grazie, conosco bene Carlini che mi ha fatto una colecistectomia, ma gia' in passato si rifiuto' di operarmi una recidiva . (Non ama operare le ernie recidive) per cui andai da Campanelli. Pozzi lavora a villa Claudia provero' con lui
saluti



 Paese: Italy  ~  Invii: 156  ~  Utente dal: 05/10/2007  ~  UltimaVisita: 21/01/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
sigmfreud

Membro giovane

sigmfreud is offline

 
Top 50 Invii (36)

 10   Spedito - 28/12/2022 :  14:45:51  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send sigmfreud a Private Message  Aggiungi sigmfreud alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
oppure riprovero' con Carlini che si occupa prevalentemente di patologie importanti anche con l'uso di robot.
Vi faro' sapere



 Paese: Italy  ~  Invii: 156  ~  Utente dal: 05/10/2007  ~  UltimaVisita: 21/01/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 11   Spedito - 28/12/2022 :  22:20:13  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
Nel caso valuta anche di risentire lo stesso Campanelli...non è che se hai avuto una recidiva è stato lui negligente, non so se mi spiego.
Ma come mai tutte queste recidive a catena..?



 Paese: Italy  ~  Invii: 505  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: Ieri -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
sigmfreud

Membro giovane

sigmfreud is offline

 
Top 50 Invii (36)

 12   Spedito - 19/01/2023 :  19:39:41  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send sigmfreud a Private Message  Aggiungi sigmfreud alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
la prima volta durante una corsa si lacero' la protesi. Negro tento' di ripararla con beneficio transitorio e con dolori residui. In parte e' stata mia colpa perche' nonostante i chirurghi consiglino un riposo di un mese, a mio giudizio non e' sufficiente cosi' dopo un mese ripresi vita normale, senza sport. Poi persistendo i dolori andai da Campanelli a Castellanza e mi opero' all'auxologico privatamente con protesi properitoneale con accesso anteriore e neurectomia. Ho avuto una raccolta sierosa per vari mesi che lui sottovaluto'. Questo nel 2009. Poi progressivamente i problemi si sono ripresentati documentati da una ecografia che documento' uno spostamento della protesi. Ora ho un'ernia interna, senza apparente protrusione esterna. Vari chirurghi hanno escluso un reintervento. Non mi resta che la laparoscopica. Speriamo sia risolutiva. Grazie e saluti


 Paese: Italy  ~  Invii: 156  ~  Utente dal: 05/10/2007  ~  UltimaVisita: 21/01/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 13   Spedito - 24/01/2023 :  23:33:15  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: PROBABILE RECIDIVA?
Si in effetti quando dicono "e la sera sei a casa" oppur "dopo due settimane torni alle normali attività" sono idiozie e dipende dal singolo soggetto, dalla protesi e da altre cose.
Negro che ha tentato di ripararla, secondo me un azzardo, avrà aggiunto ulteriore sartoria ad una zona già offesa dal primo intervento ed ecco là i dololri e i danni ai nervi.
Cmq in caso di reintervnto cerca qualcuno se puoi capace di valuitare se togliere la vecchia protesi preperitoneale, non si sa ma in futuro che ti vada in giro per l'addome.



Modificato da - squartato on 24/01/2023 23:34:18

 Paese: Italy  ~  Invii: 505  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: Ieri -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
   Discussione Discussione Successiva  
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 0,89 secondi.

 

   Time edit/delete mod from superdeejay.net
Torino Ernia Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07