Ernia e Laparocele Ny side 1

Niente può sostituire la visita di un chirurgo! Consultate il medico!

Visione migliore con una risoluzione di 1024 X 768

Nome utente:
Password:
Salva password

Registrazione
Selezione lingua


Hai dimenticato la Password?
Home  Forums  Responsabili  Libro Ospiti  FAQ  Regole  Registrazione  Contatti 
Menù principale 
Aggiungi a preferiti | Discussioni Attive (0) | I weblog | Discussioni Recenti | Dis.Senza Risposta | Sondaggi Attivi (0) | Calendario Eventi | Games | Cerca | Policy 
Menù utenti registrati 
Menù accessibile solo agli utenti registrati!  Registrazione
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 29 ]  [ Totale: 29 ]  [ Membro più recente: lusi ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i forum
 Italiano
 Chirurgia dell'ernia inguinale
 Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
(anche qui: 1 ospite.)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Vista Arborescenza
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
coffy76

Membro iniziale

coffy76 is offline

 


 Spedito - 26/09/2019 :  10:05:50  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo Send coffy76 a Private Message  Aggiungi coffy76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
Arrivo in clinica puntale alle 8, c'è parecchia gente in coda e per la camera aspetto più di un ora.nel frattempo mi chiamano per provare la pressione, controllare la depilazione e compilare la scheda di ricovero.purtroppo mi dicono che il mio intervento avverrà nel primo pomeriggio e dovrò passare la notte in clinica.questa non ci voleva,l'attesa mi crea parecchia ansia e nervosismo.una volta in stanza mi sistemo tranquillo e riesco anche a riposare un oretta.passa il chirurgo che mi fa dei segni con il pennarello sulla zona inguinale poi per due ore non vedo più nessuno.verso le 12,20 arriva un infermiere che mi dice di prepararmi, è arrivato il mio turno!!
In sala operatoria mi fanno l'anestesia locale con sedazione,pochi minuti di attesa e si comincia!!!
L'intervento a differenza dei due precedenti è stato lungo e doloroso,45 minuti dove praticamente ho sentito le pene dell'Inferno.praticamente la vecchia rete si era accartocciata ,avevo tutti i nervi ingarbugliati,mi hanno messo una nuova rete ma anche con le continue punture di anestetico ho sentito parecchio dolore.verso le 14,30 mi riportano in camera e mi addormento.a differenza delle precedenti operazioni però il post intervento è stato molto meno doloroso.riesco a fare pipì da solo,mi portano una cena leggera verso le 18.viste le mie buone condizioni il chirurgo mi dimette la sera stessa per fortuna,alle 19,30 sono già a casa.
Nottata tutto sommato tranquilla,anche oggi non ho grandi dolori e cammino abbastanza bene.l'unica cosa è che sento fastidio in tutta la zona inguinale,compreso la parte sinistra e ogni tanto doloretti e bruciore a entrambi i testicoli.
Nel prericovero il chirurgo mi ha visitato anche la parte sinistra non riscontrando problemi....ci mancherebbe essere rioperato anche dalla sinistra!! Spero siano solo fastidi collegati a questo intervento.
Vi riporto quanto scritto dal chirurgo nella lettera di dimissioni: paziente sottoposto a plastica inguinale destra secondo Trabucco con utilizzo di plug e rete in polipropilene e con lifting della trasversalis.
Questo"lifting" non so proprio cosa sia,se c'è un esperto del forum che può darmi lucidazioni sarei grato.comunque lunedì prossimo ho il controllo e vi aggiornerò sulla mia situazione.
È normale ad un giorno dall' intervento avere leggeri fastidi inguinali,anche sulla parte sinistra ( già operata nel 2014) e dolenzia a intermittenza a entrambi i testicoli? Grazie a chi mi risponderà,nel frattempo torno a letto, vediamo nei prossimi giorni come va.



 Paese: Italy  ~  Invii: 45  ~  Utente dal: 25/02/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2022 -> Moderatore 
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (18)

 1   Spedito - 26/09/2019 :  10:58:11  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Tradotto dovrebbero averti "tirato" un po' la fascia trasversalis.
Il precedente intervento era lichemstein o trabucco ?



 Paese: Italy  ~  Invii: 499  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 21/08/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
coffy76

Membro iniziale

coffy76 is offline

 


 2   Spedito - 26/09/2019 :  13:03:23  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send coffy76 a Private Message  Aggiungi coffy76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Sempre metodo Trabucco, rispetto al precedente intervento ( nel 2016) ho avuto molto meno dolore postoperatorio anche se l'operazione non è stata una passeggiata!
Sono più tranquillo però perché questa volta mi ha operato il primario, vediamo cosa mi dicono al controllo.Squartato sai dirmi cos'è la fascia trasversalis? Grazie



 Paese: Italy  ~  Invii: 45  ~  Utente dal: 25/02/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 3   Spedito - 26/09/2019 :  16:52:28  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Nonostante tutto niente neurectomia? A bologna pare la facciano di default. Troppe reti accartocciate, precedentemente ti avevano detto fosse a posto? Ma soprattutto perché si accartocciano?


Modificato da - -marco on 26/09/2019 16:57:47

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 4   Spedito - 26/09/2019 :  17:58:36  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Si accartocciano per il fenomeno detto "shrinkage" dovuto ai fenomeni cicatriziali di inglobamento della rete che a volte sono molto forti e provocano retrazioni e trazioni sulla rete.
Penso che nel rimuovere la rete precedente, almeno mi pare che sia stata rimossa, i nervi vengono tagliati perchè inglobati nella rete,


firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 03/01/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 5   Spedito - 26/09/2019 :  18:06:37  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Quindi è una lotteria, non si è mai sicuri reintervenendo. Perché alcuni chirurghi insistono sul rischio testicolo (terrorizzando il paziente) e altri non lo menzionano? Per questi motivi ho timore anche se molto probabilmente ho le due reti "accartocciate". Gia' ci sono rischi ai testicoli in più l'incognita di nuove calcificazioni o altro senza alcuna certezza. E togliere le reti senza rimetterle?


Modificato da - -marco on 26/09/2019 18:14:48

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
coffy76

Membro iniziale

coffy76 is offline

 


 6   Spedito - 26/09/2019 :  19:04:12  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send coffy76 a Private Message  Aggiungi coffy76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Durante l'intervento sentivo odore di carne bruciata.non so se hanno usato il laser, comunque era come sentire dei colpetti ai testicoli.per fortuna è tutto passato,spero non si ripeta con la parte sinistra.mi è bastata questa di recidiva.Marco non demoralizzarti,perché devi pensare di avere le reti accartocciate? La recidiva da sintomi piuttosto invalidanti,io avevo sempre bruciore ai testicoli e un peso costante all' inguine.poi sono stato un cretino io che ha trasportato un bancale di zucchero con il traspallet manuale.vi terrò aggiornati sulla convalescenza, lunedì al controllo sento cosa mi dicono.


 Paese: Italy  ~  Invii: 45  ~  Utente dal: 25/02/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 7   Spedito - 26/09/2019 :  19:55:35  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Ho altro che dolore ai testicoli, é micidiale, umiliante e psicologicamente/fisicamente insopportabile. Quelli quelli che descrivi sono solo una parte di ciò che sto provando e i lati sono due. Anche visivamente l'addome è asimmetrico in modo evidente, il muscolo dx più sporgente, il sx più schiacciato ma il problema maggiore è il dolore a fare qualunque cosa... qualunque. Mi hanno distrutto e non sanno spiegarmi come rimediare se non con dei "apriamo e vediamo". due su due, entrambe da rivedere. Come posso fidarmi? Dovrei provare il block test e radiofrequenza, trovare il coraggio residuo. Tu hai avuto dolori subito dopo la prima operazione o qualche mese/anno dopo?


Modificato da - -marco on 26/09/2019 20:24:16

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
coffy76

Membro iniziale

coffy76 is offline

 


 8   Spedito - 26/09/2019 :  21:04:56  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send coffy76 a Private Message  Aggiungi coffy76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Mi dispiace molto per i tuoi dolori Marco.fai come ho fatto io,prenota una visita chirurgica da un primario in privato e senti cosa ti dice di fare.pensa che le visite chirurgiche che avevo fatto in precedenza erano tutte negative.solo il primario è riuscito a diagnosticarla tramite attenta palpazione.durante il prericovero ho fatto controllare anche la parte sinistra e per il momento sembra a posto anche se ogni tanto sento pesantezza e doloretti vari.comunque da quando sono stato operato le prime volte poi sono stato bene per qualche anno, però se facevo qualche sforzo in più ogni tanto si facevano sentire.adesso vediamo come si evolve la situazione, è vero che mi hanno cambiato la rete però il chirurgo mi ha detto che per le recidive ci vuole più tempo per riprendersi completamente,ci vuole più riposo.intanto Marco ti faccio un grande in bocca al lupo,spero risolvi al più presto questa brutta situazione.io ho impiegato quattro mesi per venirne a capo tra visite chirurgiche e urologiche.


 Paese: Italy  ~  Invii: 45  ~  Utente dal: 25/02/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 9   Spedito - 26/09/2019 :  21:53:27  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Faccio visite varie, comprese le chirurgiche, da tre anni. L'ultimo che mi operò era un primario andato in pensione poco dopo. Anche il primo andò in pensione poco dopo. Sono stato male sa subito, la prima in particolare, la seconda peggiorata ogni giorno ma si vedeva una protuberanza che facevo notare ma il chirurgo incredibilmente minimizzava. mi riaprì convinto fosse a un granuloma "scoperto" dal suo ecografista salvo dirmi che non c'era nulla.
Ho due calcificazioni nella rete di dx, a sx dolore funicolo e abbassamento testicolo (dolore e fitte). Escludono recidive, parlano di intrappolamento nervi a dx, a sx è aumentato il varicocele e rimpicciolito il testicolo, quello di dx ha un idrocele. Provo dolore anche solo in eccitazione oltre che nell'eiaculazione. Dolore interno coscia e polpaccio gamba dx, fianchi e schiena, dolori addominali, calo ponderale (53 kg x 1.72), atrofia muscolare e altre cose che preferisco non scrivere...
Di che zona sei?
Scusa l'intrusione nel tuo post.



Modificato da - -marco on 26/09/2019 22:04:53

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
coffy76

Membro iniziale

coffy76 is offline

 


 10   Spedito - 26/09/2019 :  22:10:23  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send coffy76 a Private Message  Aggiungi coffy76 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Ernia dx recidiva.operato ieri 25 settembre
Sono di Bergamo,ti auguro trovi presto una soluzione ai tuoi problemi.Tienici aggiornati


 Paese: Italy  ~  Invii: 45  ~  Utente dal: 25/02/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 0,43 secondi.

 

   Time edit/delete mod from superdeejay.net
Torino Ernia Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07