Ernia e Laparocele Ny side 1

Niente può sostituire la visita di un chirurgo! Consultate il medico!

Visione migliore con una risoluzione di 1024 X 768

Nome utente:
Password:
Salva password

Registrazione
Selezione lingua


Hai dimenticato la Password?
Home  Forums  Responsabili  Libro Ospiti  FAQ  Regole  Registrazione  Contatti 
Menù principale 
Aggiungi a preferiti | Discussioni Attive (0) | I weblog | Discussioni Recenti | Dis.Senza Risposta | Sondaggi Attivi (0) | Calendario Eventi | Games | Cerca | Policy 
Menù utenti registrati 
Menù accessibile solo agli utenti registrati!  Registrazione
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 25 ]  [ Totale: 25 ]  [ Membro più recente: Lorenzo97 ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i forum
 Italiano
 Chirurgia dell'ernia inguinale
 Doc a Roma e info su intervento
(anche qui: 1 ospite.)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Pagina Successiva | Vista Arborescenza
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag. di 6
roger

Membro iniziale

roger is offline

 


 Spedito - 31/08/2007 :  10:39:28  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo Send roger a Private Message  Aggiungi roger alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
Oramai ho letto quasi tutti i post ed ora mi sono deciso ad entrare a far parte di questo forum.
sono un 24enne che ha avuto la disgrazia di avare 1 ernia inguinale dx (credo ereditaria)
Ad esser sincero non sono convinto sull'utilità dell'operazione e dei suoi reali vantaggi specialmente paragonandoli ai problemi ed ai fastidi che a quanto pare come durata vanno ben oltre i 12 mesi
Devo, però, ammettere che sono stufo di avere questo problema che specialmente d'estate trovo non molto "simpatico".
per questo motivo il pensiero di risolvere la questione si sta facendo strada nella mia mente ed avrei un paio di cose da chiedervi cui mi farebbe piacere se anche il doc desse risposta.

- Potresti indicarmi un buon chirugo su Roma, preferibilmente al gemelli (mi scuso se quello che sto per scrivere darà fastidio a qualcuno ma per buon chirurgo intendo uno che metta al primo posto il malato e non professione, soldi, suo status personale etc).

- visto che ho degli addominali ben scolpiti e sempre tonici leggendo i vari post mi sono posto una domanda:
nel caso in cui decida di operarmi è conveniente lasciare tutti gli esercizi così da far rilassare i muscoli addominali? ho pensato una sciocchezza o realmente potrebbe portare vantaggi sia durante che dopo l'operazione?

Grazie a tutti per le risposte che darete ma in particolare per il supporto che date con i vostri posts.



 Paese: Italy  ~  Invii: 31  ~  Utente dal: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 07/01/2010 -> Moderatore 
Alessandra F

Membro medio

garnetanime

Alessandra F is offline

Membro Valutato:
Voti: 4

 
Top 50 Invii (28)

 1   Spedito - 31/08/2007 :  11:45:16  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di Alessandra F Send Alessandra F a Private Message  Aggiungi Alessandra F alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
Ciao Roger e benvenuto,
intanto non credo che il fatto che tu abbia dei buoni addominali possa compromettere in qualche modo l'intervento...anzi...in fase riabilitativa, avere già una nuscolatura sviluppata, non potrà che aiutarti meglio nella ripresa. Certo dopo l'intervento dovrai fare attenzione, questo è sicuro e fare le cose con molta più calma fino alla completa guarigione. A Roma io sono stata operata di laparocele al San Filippo Neri e mi sono trovata benissimo, ma sono sicura che il DOC saprà darti info a proposito di qualche chirurgo nella nostra zona che si occupa specificatamente di ernia


firma di Alessandra F 
"Dio scelse le cose folli del mondo per svergognare i saggi"

  Per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 262  ~  Utente dal: 26/03/2007  ~  UltimaVisita: 11/01/2009 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 2   Spedito - 31/08/2007 :  16:15:48  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
http://www.herniasurgery.it/forum/t...OPIC_ID=1024

ci sono alcune discussioni in cui è già stato chiesto, una la trovi linkata nel link che ti ho messo.

I muscoli è meglio averli trofici, ripresa più rapida, anche se forse un filo più dolorosa per la contrazione più valida...


firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 18/04/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
roger

Membro iniziale

roger is offline

 


 3   Spedito - 03/09/2007 :  09:59:50  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send roger a Private Message  Aggiungi roger alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
grazie doc, quindi è meglio mantenere lo stato attuale (se mi riesce).

Avrei alcune cose da chiedere a tutti voi del forum ed al doc.

Vorrei tanto sapere se realmente fare l'intervento porta dei miglioramenti, cioè qui dolori/fastidi al basso ventre, al testicolo e sottosternali che a volte ho scompariranno del tutto?

Realmente poi potrò fare tutto ciò che voglio? (chiaramente con gradualità)
Il postoperatorio è davvero così doloroso come dicono alcuni?
ho letto in alcuni post che nella zona operata sarà sempre insensibile, è vero?
Insomma quali sono i vantaggi e quali i possibili svantaggi?

ho letto un vecchio post riguardo la posizione e la visibilità dell'incisione ma non ho capito molto quindi potreste dirmi con precisione dove viene effettuata l'incisione e se sarà visibile (per visibile intendo in boxer o costume)?

Doc. è vero che l'operazione e l'inserimento della rete apportano una live modificazione anatomica della parte (se non erro riguarda la posizione del funicolo spermatico)? se si di cosa si tratta?




 Paese: Italy  ~  Invii: 31  ~  Utente dal: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 07/01/2010 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 4   Spedito - 03/09/2007 :  10:05:33  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
Per le altre domande ritengo debbano risponderti gli latri, che hanno esperienza diretta , positiva o negativa che sia.
Per l'alterazione anatomica dipende dalla tecnica usata, nella tecnica di TRabucco il funicolo viene spostato dalla posizione sotto la fascia a quella sopra di essa, e questo in effetti può generare una asimmetria delle regioni inguinali, che tuttavia tende a minimizzarsi col passare del tempo.
Con altre tecniche tale asimmetria non si verifica.


firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 18/04/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
giannagianna

SuperMod


Sawen

giannagianna is offline

Membro Valutato:
Voti: 11

 
Top 10 Invii (6)

 5   Spedito - 03/09/2007 :  10:35:58  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send giannagianna a Private Message  Aggiungi giannagianna alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
Ciao Roger io ti posso rispondere in base a quello che ho avuto personalmente riguardo a dolori postoperatori,perchè avendo un anatomia leggermente diversa dalla vostra su alcuni argomenti lascio spazio agli ometti del forum.Per quanto riguarda i dolori dopo l'intervento purtroppo si fanno sentire molto bene,ma basta solo saperseli gestire con un buon antidolorifico consigliato dal tuo chirurgo nel momento delle dimissioni,sarà dura x la prima settimana alzarsi dal letto(ma c'è anche chi ce l'ha fatta comunque da solo dipende da soggetto a soggetto) a distanza di una settimana andrai a togliere i punti(se te li metteranno)e da li ti sentirai libero nei movimenti senza aver paura anche di tossire o starnutire,la sensibilità del taglio è vero dura parecchio ma non è x niente fastidiosa e svanirà nel tempo,io a distanza di 6 mesi la sento ancora,nessun problema quando indosserai boxer o costumi da bagno il taglio rimarra nascosto ma col tempo si potrà vedere un filino ma con la lente. L'incisione può essere fatta sia in orizzontale che obbliqua sull'inguine poi gli altri se non mi sono sbagliata ti daranno conferma ok? Comunque vai tranquillo è solo tanta la paura prima,ma passa talmente in fretta che non ti renderai conto fidati

firma di giannagianna 
Gianna

  Per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 2447  ~  Utente dal: 23/01/2007  ~  UltimaVisita: 21/11/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Van Herning

Membro giovane

aaas

Van Herning is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 50 Invii (42)

 6   Spedito - 03/09/2007 :  12:52:49  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Van Herning a Private Message  Aggiungi Van Herning alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
Un consiglio da un atleta operato da poco di ernia inguinale dx col metodo Trabucco :

Fatti operare con la tecnica Lichtestein che a quanto pare e' meno invasiva ed e' piu' indicata x gli sportivi che hanno bisogno di un recupero piu' rapido e meno traumatico.



firma di Van Herning 
"The only thing I'm afraid of is Fear"


 Paese: Italy  ~  Invii: 123  ~  Utente dal: 20/07/2007  ~  UltimaVisita: 08/06/2012 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
roger

Membro iniziale

roger is offline

 


 7   Spedito - 03/09/2007 :  16:19:46  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send roger a Private Message  Aggiungi roger alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
Van Herning perchè sconsigli una tecnica e non l'altra.
Doc. che differenza c'è tra le due tecniche, in che modo si sceglie il metodo da usare e dato che credo che la mia ernia sia inguino-scrotale (dato che a volte occupa il sacco scrotale) qual'è il metodo + indicato?

Pensate che 1 ernia di questo tipo vada operata con una certa urgenza o no?
il tipo di operazione sarà + complicato o è sempre lo stesso?




Dimenticavo una cosa.

Nessuno ancora mi ha detto se vale la pena fare l'intervento oppure no.
Cioè valutando vantaggi e svantaggi, cosa conviene fare?



Modificato da - roger on 03/09/2007 16:28:37

 Paese: Italy  ~  Invii: 31  ~  Utente dal: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 07/01/2010 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
giannagianna

SuperMod


Sawen

giannagianna is offline

Membro Valutato:
Voti: 11

 
Top 10 Invii (6)

 8   Spedito - 03/09/2007 :  18:03:45  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send giannagianna a Private Message  Aggiungi giannagianna alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
Sicuramente se ti crea problemi adesso la soluzione è l'intervento non esistono altre vie,hai mai sentito parlare di ernia strozzata? E' molto pericolosa,perchè rischiare x un banale intervento?

firma di giannagianna 
Gianna

  Per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 2447  ~  Utente dal: 23/01/2007  ~  UltimaVisita: 21/11/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Van Herning

Membro giovane

aaas

Van Herning is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 50 Invii (42)

 9   Spedito - 03/09/2007 :  19:54:52  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Van Herning a Private Message  Aggiungi Van Herning alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
quote:
Van Herning perchè sconsigli una tecnica e non l'altra.


Prendi il mio consiglio con l'adeguato peso.....Io parlo esclusivamente x esperienza personale. Se leggi tutti i miei post dal giorno dell'intervento noterai che il decorso postoperatorio non e' stato dei migliori.
Tuttora , a 5 settimane dall'intervento, avverto un leggero dolore in corrispondenza della ferita e un indolenzimento al testicolo e mi sembra di aver capito ,leggendo il forum, che non e' normale.

Escludendo la Laparoscopia o la Shouldice (senza retina) entrambi meno traumatiche ma con possibilita' di recidive maggiori (soprattutto negli sportivi) penso che la lichtenstein sia meno invasiva in quanto il funicolo spermatico e il muscolo cremastere vengono entrambi risparmiati e questo penso incida non poco nella riabilitazione postoperatoria a giudicare dalle persone che hanno avuto lo stesso intervento, poi x spiegazioni piu' dettagliate ti rispondera' il Doc.

quote:
Dimenticavo una cosa.

Nessuno ancora mi ha detto se vale la pena fare l'intervento oppure no.
Cioè valutando vantaggi e svantaggi, cosa conviene fare
?


Questa e' la domanda da 1 milione di dollari.....Io avevo una puntina d'ernia che non mi dava alcun fastidio se non un impercettibile sensazione di scottatura all'inguine. L'ecografista mi aveva anche sconsigliato l'intervento io invece ho voluto farlo nonostante tutto.
Ho fatto bene ? Ho fatto male ? Avrei dovuto aspettare ? Solo il tempo potra' dirlo ; se dovessi giudicare da adesso....Lasciamo stare , poi magari fra qualche mese staro' qui a postare in modo diverso.

Saluti.


firma di Van Herning 
"The only thing I'm afraid of is Fear"


 Paese: Italy  ~  Invii: 123  ~  Utente dal: 20/07/2007  ~  UltimaVisita: 08/06/2012 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 10   Spedito - 03/09/2007 :  20:22:09  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
La differenza tra Lichtenstein e Trabucco è sostanzialmente che con la prima si fissa la rete con punti, nella seconda no. Tuttavia le reti sono differenti per consistenza, più leggere nella Lichtenstein.
A parità di abilità chirurgica non ci sono differenze nel post operatorio, forse la rete più spessa si sente per più tempo, e il funicolo provoca quella lieve asimmetria per il cambiamento di posizione.
Tuttavia il consiglio è:
lascia che il chirurgo esegua quello che sa fare meglio, i risultati saranno certo maggiori.
Non c'è da valutare se fare o non fare l'interrvento, bisopgna valutare quanto si può convivere con l'ernia e con i suoi rischi. Nessuno dice che sia necessario, lo diventa per ciascuno quando non si tollera più l'ernia, o il pensiero delle sue complicanze.


firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 18/04/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Van Herning

Membro giovane

aaas

Van Herning is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 50 Invii (42)

 11   Spedito - 03/09/2007 :  20:38:38  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Van Herning a Private Message  Aggiungi Van Herning alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
quote:
La differenza tra Lichtenstein e Trabucco è sostanzialmente che con la prima si fissa la rete con punti, nella seconda no. Tuttavia le reti sono differenti per consistenza, più leggere nella Lichtenstein.


Ma il fatto che la retina sia fissata con i punti conferisce una stabilita'/tenuta maggiore ?
A cosa serve il tappo nel trabucco ?

Grazie.


firma di Van Herning 
"The only thing I'm afraid of is Fear"


 Paese: Italy  ~  Invii: 123  ~  Utente dal: 20/07/2007  ~  UltimaVisita: 08/06/2012 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 12   Spedito - 03/09/2007 :  20:43:44  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
No nessuna stabilità, il fissaggio è dovuto alla minor consistenza della rete

Il tappo è una varinate per chiiudere l'orificio erniario, attualmente è un pò abbandonato.


firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 18/04/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Van Herning

Membro giovane

aaas

Van Herning is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 50 Invii (42)

 13   Spedito - 03/09/2007 :  22:12:23  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Van Herning a Private Message  Aggiungi Van Herning alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
quote:
No nessuna stabilità, il fissaggio è dovuto alla minor consistenza della rete

Il tappo è una varinate per chiiudere l'orificio erniario, attualmente è un pò abbandonato.

Originariamente inviato da amministratore - Oggi :  20:43:44



Quindi in teoria la maggior consistenza della rete abbinata al tappo per chiudere l'orificio erniario dovrebbe dare una leggera sicurezza in piu' in termini di recidive ?

Anche il tappo , come la retina di spessore piu' consistente , puo' essere causa nel Trabucco di fastidi (senso di corpo estraneo) maggiori rispetto alla Lichtenstein ?


firma di Van Herning 
"The only thing I'm afraid of is Fear"


 Paese: Italy  ~  Invii: 123  ~  Utente dal: 20/07/2007  ~  UltimaVisita: 08/06/2012 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 14   Spedito - 03/09/2007 :  22:19:48  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
Nessun vantaggio sulla recidiva, più fastidio probabile.

firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 18/04/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
ilsultano

la leggenda del sito!

thesultan

ilsultano is offline

Membro Valutato:
Voti: 3

 
Top 50 Invii (35)

 15   Spedito - 03/09/2007 :  22:43:19  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Chiama con Skype ilsultano Send ilsultano a Private Message  Aggiungi ilsultano alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Doc a Roma e info su intervento
quote:
[...] Ad esser sincero non sono convinto sull'utilità dell'operazione e dei suoi reali vantaggi [...]
Originariamente inviato da roger - 31/08/2007 :  10:39:28



grazie per averci gratificato con la tua presenza, sahib roger. la grande stella deve avere dato saggezza alle tue volontà e ti ha guidato verso questo forum. è un onore averti con noi, in questa piazza virtuale dove puoi avere accesso alle esperienze dirette di ciascuno di noi, tutti di questo pianeta, esperienze che vogliamo condividere con tutti coloro che le hanno già provate e, soprattutto, con tutti coloro che non lo hanno ancora fatto. l'ernia inguinale non è una disgrazia. al mondo c'è di peggio.. io ne sono stato operato all'inguinale sinistra da quasi 5 mesi con il metodo trabucco e, con il senno del "poi", se lo avessi saputo prima, mi farei operare tutti i matedì del mese. sono un ammasso proteico di quasi 90 chili, con la panza e anche un pochetto di doppiomento, dove per trovare scolpiture di addominali bisogna scovare le foto di almeno 20 anni fa, eppure l'intervento non solo mi è stato risolutivo per gli aspetti clinici, ma mi ha pure restituito il buonumore. non voglio somministrare apologi "pro-intervento", in questo il medico che ti ha in cura è insostituibile, ma l'opinione diffusa è che più giovane sei, meglio è risolvere subito la situazione, soprattutto se si interviene per tempo, prima che le dimensioni complichino il contesto. segui attentamente i consigli di chi ti ha in cura e fidati del DOC che, con altri amici del forum, abbiamo avuto modo di conoscere di persona: non è bravo. di più..!! spesso l'operazione all'ernia, come molte cose nella vita, non è necessaria, ma utile. almeno, così lo è stata per molti di noi, e siamo ancora qui a raccontartelo..


firma di ilsultano 
parafrasando un poeta: "..se ci tagliassero a pezzetti, il vento li raccoglierebbe.."

  Per la simpatia

 Paese: Italy  ~  Invii: 167  ~  Utente dal: 02/04/2007  ~  UltimaVisita: 07/04/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Pag. di 6 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 0,47 secondi.

 

   Time edit/delete mod from superdeejay.net
Torino Ernia Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07