Ernia e Laparocele Ny side 1

Niente può sostituire la visita di un chirurgo! Consultate il medico!

Visione migliore con una risoluzione di 1024 X 768

Nome utente:
Password:
Salva password

Registrazione
Selezione lingua


Hai dimenticato la Password?
Home  Forums  Responsabili  Libro Ospiti  FAQ  Regole  Registrazione  Contatti 
Menù principale 
Aggiungi a preferiti | Discussioni Attive (1) | I weblog | Discussioni Recenti | Dis.Senza Risposta | Sondaggi Attivi (0) | Calendario Eventi | Games | Cerca | Policy 
Menù utenti registrati 
Menù accessibile solo agli utenti registrati!  Registrazione
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 53 ]  [ Totale: 53 ]  [ Membro più recente: lusi ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i forum
 Italiano
 Chirurgia dell'ernia inguinale
 Operato anche a destra - ernia inguinale.
(anche qui: 1 ospite.)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Il Voto non è ammesso per questa Discussione.
Pagina Precedente | Pagina Successiva | Vista Arborescenza
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag. di 7
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 61   Spedito - 25/01/2017 :  17:23:59  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
oggi ho camminato un po' per muovere un minimo la muscolatura,
l'altra parte mi fa paradossalmente ancora più male, lasciamo stare che è meglio.
Sono debolissimo, tremo come una foglia ma il "sottofondo" maggiore lo sentivo e lo sento tuttora proprio nella parte operata più di 4 mesi fa, addirittura l'indolenzimento dalla cicatrice al testicolo. Mah. Non faccio che pensare a qualche tipo di antidolorifico, per quelli "naturali" non ho più vent'anni e la cannabis terapeutica sembra una strada ancora lontana.

Riguardo la parte recente camminando non è che si sgonfi, diciamo che si "allarga" e sotto la cicatrice si appiattisce in po' distribuendosi ai lati.

Uso sempre le mutande (soprattutto quelle della Paris che ho modificato rendendole portabili) e in auto, ovviamente, sono costretto ad andare piano.



Modificato da - -marco on 25/01/2017 17:35:34

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 62   Spedito - 26/01/2017 :  12:32:54  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
La sensazione, nella parte operata a settembre, è sempre stata ed è tuttora come se il taglio e la rete siano troppo vicino alla piega con la coscia e quindi tocchino e spingano ad ogni movimento. Quella recente, in effetti, sembra più lontana anche se si parla di poco.
Mi sono sempre chiesto perchè il taglio l'avessero fatto così vicina alla piega e come avrei potuto fare stare seduto etc sentendo sotto la rete che toccava il lato inguine/coscia. Rimane il fatto che ad oggi ho ancora questo problema. Sento la parte dura sotto la cicatrice che arriva troppo vicina alla zona bacino nella piega coscia/inguine tra inizio cicatrice e osso del bacino (non so come definirla).
A distanza di pià di quattro mesi è "normale"? Cosa potrei fare e come potrei diagnosticare in modo concreto se il dolore derivi da quello?



Modificato da - -marco on 26/01/2017 13:00:19

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
francer

Moderatore Nine Lives


francerino

francer is offline

Membro Valutato:
Voti: 6

 
Top 5 Invii (3)

 63   Spedito - 27/01/2017 :  13:51:30  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send francer a Private Message  Aggiungi francer alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
In generale la posizione del taglio dovrebbe essere in stretta relazione alla posizione dell'apertura erniaria. Poi però effettivamente abbiamo visto tagli molto bassi e/o molto alti. Mah.In ogni caso il fastidio per il posizionamento della rete dura mesi. È evidente che se è più bassa può dare maggiori fastidi nel sedersi/muoversi etc
Passato comunque il tempo necessario non dovrebbe dare più fastidio.
Quanto tempo sia necessario dipende da caso a caso, possono servire anche più di sei mesi.


firma di francer 
Animula vagula blandula ....

  per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 5094  ~  Utente dal: 02/06/2008  ~  UltimaVisita: 02/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 64   Spedito - 27/01/2017 :  17:16:21  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
Speriamo sia come dici.

La parte operata sembrava finalmente migliorare nel gonfiore, il dolore era scarso ma oggi non so perchè nè come è partita una gran fitta e mi duole tuttora.
Non so se il tutto sia dovuto al transito intestinale, come mi è parso di sentire al momento della fitta, tipo aria che preme. Speravo che il peggio fosse passato e di stare sempre meglio. Ora il dolore è fisso. Sto mangiando leggero, camminando, di più non saprei fare.



Modificato da - -marco on 27/01/2017 17:17:46

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 65   Spedito - 27/01/2017 :  18:39:26  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
ovviamente l'ultima parte si riferisce alla ferita di tre settimane fa.
da qualche giorno il gonfiore si è modificato nel senso che sembra distribuito in modo diverso.
speravo fosse un buon segnale ma oggi è ricomparso il dolore e questo non mi piace per niente.
sto camminando senza forzare troppo ma in modo costante ogni giorno (un'oretta a passo leggero) e guidando quando capita.
a questo punto non so nemmeno se continuare a camminare o cosa fare, io ce la metto tutta ma è dura.
mi chiedo come e perchè il dolore sia comparso così forte e costante.



Modificato da - -marco on 27/01/2017 18:45:11

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 66   Spedito - 29/01/2017 :  16:15:40  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
Da quando ho avuto e operato queste ernie il mio intestino è completamente cambiato.
Ho dolore alle ferita quando l'aria o il passaggio intestinale premono da sotto e questo accade spesso.
Non vado più di corpo come prima e quando lo faccio la quantità è scarsa e a fatica.
Ho continui borborigmi e la notte mi devo girare sui fianchi altrimenti i gonfiori simili a bozze mi farebbero ancor più male.
Il gonfiore alla ferita sembra aumentare proprio in corrispondenza di gonfiore intestinale (anse?) che non riesco ad eliminare nemmeno camminando.
Il tutto innesca un sistema dal quale non riesco ad uscire e che nessuno ascolta.
Il chirurgo non vede in quell'attimo il gonfiore addominale quindi per lui è tutto a posto e non si pone il problema a monte.
Il gastroenterologo idem se non sente il gonfiore parla di probabili anse dovute a lassità parete addominale o intestinale ma rimane il fatto che questa cosa sia invalidante e vada risolta.
Domani o mercoledì (dipende dalla disponibilità...) il chirurgo dovrebbe visionare il gonfiore della ferita ma non mi aspetto grandi risposte sul discorso aria (gliene parlai prima dell'operazione come problema secondo me importante).
A seconda del momento il gonfiore è più o meno pronunciato e di solito quando scendo dalla macchina, forse per il movimento, la ferita è più sgonfia.
Che tipo di esami potrei fare per capire cosa sia questo"blob" che si sposta soprattutto da sdraiato e ora agisce anche di giorno spingendo da sotto?

Qualcuno di voi ha avuto problemi intestinali (dolori, aria, etc) dopo l'operazione?



Modificato da - -marco on 29/01/2017 16:20:18

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
francer

Moderatore Nine Lives


francerino

francer is offline

Membro Valutato:
Voti: 6

 
Top 5 Invii (3)

 67   Spedito - 29/01/2017 :  17:38:59  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send francer a Private Message  Aggiungi francer alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
in genere qualche problemino intestinale si presenta ma non in forme così forti, fastidiose e per lungo tempo
nel giro di massimo un mesetto passano
non so se nel tuo caso abbiano diretta attinenza con l'ernia, certo sembrerebbe quantomeno la causa scatenante


firma di francer 
Animula vagula blandula ....

  per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 5094  ~  Utente dal: 02/06/2008  ~  UltimaVisita: 02/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 68   Spedito - 29/01/2017 :  17:53:55  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
Già, il problema è a chi rivolgersi e farglielo capire.
Io so che è così, lo sento, ma difficile spiegare gonfiore che si presenta e si "sposta" vicino alla ferita e in corrispondenza dell'appendicite e che andrebbe ascoltato o sentito con calma e in certe posizioni.
Siamo sempre lì, dipende dal tempo e il grado di professionalità di chi visita.
Tutti hanno fretta e banalizzano tendendo a vederti come un tipo ansioso e chiudendo la pratica in quel modo.
Mi sto rendendo conto, invece, dell'esatto opposto ovvero quanto l'intestino sia fondamentale per l'umore, ora che non funziona bene sono troppo giù sia fisicamente che moralmente. Sento e so che il problema viene da lì ma non so che esami o visite fare.
Poca fortuna con la visita dalla gastroenterologa a dicembre, speravo di venirne a capo prima dell'operazione dato che temevo l'ovvio.
Se aria, anse o quel che è c'erano prima non è che operando l'ernia scompaiano. Mah.



Modificato da - -marco on 29/01/2017 17:56:43

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 69   Spedito - 29/01/2017 :  21:05:49  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
Io tre mesi dall'intervento e non c'è piu niente che riesca a fare come prima oltre ai dolori e fastidi nella zona, dall'addome fino al pene inoltrato, mentre sta premendo sempre piu l'altra ernia non ancora uscita che ho paura non impiegherà molto a farlo.
RIbadisco di diffidare se potete dalle tecniche a cielo aperto pena, come minimo, la probabile rinuncia ad un anno di vita normale e chissà quant'altro.



 Paese: Italy  ~  Invii: 505  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 25/01/2023 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 70   Spedito - 30/01/2017 :  16:45:24  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
Visitato dal chirurgo in pochi minuti (tra una visita a pagamento e l'altra) dice che per la ferita ci vuole tempo. Riguardo il gonfiore (che di giorno non si percepisce) gli ho detto che non me lo invento e ho delle foto. Mi ha detto di buttarle e prendere levopraid. Dice che probabilmente sarà aria o feci che stazionano nell'intestino cieco ma quello lo sospettavo anch'io. Il punto è perchè rimanga lì e come eliminarla affinchè non spinga sulla ferita. Lui sostiene che non c'entrano le due cose, che sono canali differenti. Fatto sta che lo sento, mica sono stupido, anche quando mi giro la notte sento muovere l'intestino e a seconda della parte mi fa più o meno male dove la appesantisco. Gli ho chiesto perchè mi fa male ancora l'altra e mi ha detto booooooooooh della serie io non c'entro. Ha poi aggiunto con sarcasmo che ci rivedremo per la recidiva dell'altra ernia. Da sbellicarsi per il fine umorismo.
p.s. Ho appena letto gli effetti collaterali del levopraid che sembrava un semplice medicinale per la motilità intestinale e ho scoperto essere una sorta di psicofarmaco.



Modificato da - -marco on 30/01/2017 16:58:49

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 71   Spedito - 01/02/2017 :  16:49:48  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
In pratica quando sono in piedi ho dolore come se avessi l'ernia, anche dolore al fianco dove appunto finisce il gonfiore "intestinale?" che ho da sdraiato. Il muscolo sopra la ferita, vicino all'osso del bacino, si gonfia, si irrigidisce e mi duole.
Schiacciando il fianco con la mano o tenendo pressata la parte siuperiore della cicatrice migliora.
Ho provato a mettere una palla di spugna con una fascia tagliata da una pancera e sto meglio.
Mi chiedo se tutto questo sia normale a quasi un mese dall'operazione.



Modificato da - -marco on 01/02/2017 16:53:26

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
francer

Moderatore Nine Lives


francerino

francer is offline

Membro Valutato:
Voti: 6

 
Top 5 Invii (3)

 72   Spedito - 02/02/2017 :  16:08:42  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send francer a Private Message  Aggiungi francer alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
No, è chiaro che normale non è
Quello che personalmente non so dirti è se la causa è diretta conseguenza dell'Intervento o se una possibile indiretta concausa.


firma di francer 
Animula vagula blandula ....

  per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 5094  ~  Utente dal: 02/06/2008  ~  UltimaVisita: 02/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 73   Spedito - 02/02/2017 :  17:08:49  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
Secondo il chirurgo va tutto bene. Purtroppo le mie richieste di risposte concrete riguardo questa massa addominale che sento spingere sotto la ferita sono "banalizzate" come aria, transito, peristalsi, anse o lassità della parete intetinale. E sai, più che andare dl chirurgo, dal medico curante e da un gastroenterologo non so che fare anche perchè sono davvero molto stanco. Il fatto che il gonfiore sia ben visibile dalla sera al mattino non aiuta di certo ma dovrebbero ascoltarmi e cercare comunque di capire. Mica mi invento le cose, anzi avevo avvisato di questo prima dell'operazione. Se fossi certo di trovare un bravo operatore (requisito fondamentale visto i precedenti) proverei un'altra ecografia ma non so nemmeno più che tipo di esame sia utile per capire.



Modificato da - -marco on 02/02/2017 17:23:51

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 74   Spedito - 03/02/2017 :  12:47:26  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
Cicatrice a un mese dall'intervento:

Image Insert:

59,22 KB

Image Insert:

57,14 KB

Image Insert:

47,99 KB

Image Insert:

69,53 KB

Image Insert:

70,67 KB



Modificato da - -marco on 03/02/2017 12:48:45

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 75   Spedito - 05/02/2017 :  14:33:09  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Operato anche a destra - ernia inguinale.
Nonostante la visita del chirurgo non mi tranquillizza il dolore e il rigonfiamento da alzato nella parte inferiore dell ferita, quella più bassa. Anche da sdraiato quella parte è spessa ma non come una cicatrice normale, non so come spiegare. E' "tanta", non so se lì c'è il plug (?) ma di solito a me le ferite si cicatrizzano in pochissimo tempo. Nella parte superiore (parlo sempre della ferita interna) il cordoncino è asciutto ma sotto prima sembrava una sacca, ora sembra una roba strana, indefinibile, che da sdraiato rimane tipo un ammasso di "pelle slasciata" (non una pelle cucita e compatta anche se più spessa) e in piedi sborda subito fuori tipo piccola sacca dura. Mi duole anche il fianco, stringendolo sto meglio anche riguardo il dolore alla ferita (?) oppure migliora pigiando vicino all'osso del bacino.
Cosa mi consigliate?



Modificato da - -marco on 05/02/2017 14:36:29

 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Pag. di 7 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 0,62 secondi.

 

   Time edit/delete mod from superdeejay.net
Torino Ernia Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07