Ernia e Laparocele Ny side 1

Niente può sostituire la visita di un chirurgo! Consultate il medico!

Visione migliore con una risoluzione di 1024 X 768

Nome utente:
Password:
Salva password

Registrazione
Selezione lingua


Hai dimenticato la Password?
Home  Forums  Responsabili  Libro Ospiti  FAQ  Regole  Registrazione  Contatti 
Menù principale 
Aggiungi a preferiti | Discussioni Attive (0) | I weblog | Discussioni Recenti | Dis.Senza Risposta | Sondaggi Attivi (0) | Calendario Eventi | Games | Cerca | Policy 
Menù utenti registrati 
Menù accessibile solo agli utenti registrati!  Registrazione
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 61 ]  [ Totale: 61 ]  [ Membro più recente: Lorenzo97 ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i forum
 Italiano
 Chirurgia dell'ernia inguinale
 ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
(anche qui: 1 ospite.)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Pagina Precedente | Pagina Successiva | Vista Arborescenza
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag. di 4
Marcello62

Moderatore


apnea

Marcello62 is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 5 Invii (4)

 16   Spedito - 25/07/2016 :  16:13:49  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Marcello62 a Private Message  Aggiungi Marcello62 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
quote:
Certo....ma la vedo molto male onestamente. Non mi aspettavo questo rlflesso sulla sfera sessuale

Originariamente inviato da Gianluke - Oggi :  13:03:15



Non scoraggiarti Gian, continua a cercare una soluzione con l'aiuto dei medici.
Per il problema dell'edema al funicolo evidenziato dalla risonanza, del quale parlavi in un tuo recente post, ti hanno proposto qualche cura specifica?


firma di Marcello62 
Marcello

https://www.herniasurgery.it/forum/...&whichpage=1

  Miglior resoconto di esperienza

 Paese: Italy  ~  Invii: 3388  ~  Utente dal: 01/04/2009  ~  UltimaVisita: 17/08/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Gianluke

Nuovo membro

Gianluke is offline

 


 17   Spedito - 26/07/2016 :  00:43:47  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Gianluke a Private Message  Aggiungi Gianluke alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
quote:
quote:
Certo....ma la vedo molto male onestamente. Non mi aspettavo questo rlflesso sulla sfera sessuale

Originariamente inviato da Gianluke - Oggi :  13:03:15



Non scoraggiarti Gian, continua a cercare una soluzione con l'aiuto dei medici.
Per il problema dell'edema al funicolo evidenziato dalla risonanza, del quale parlavi in un tuo recente post, ti hanno proposto qualche cura specifica?

Originariamente inviato da Marcello62 - Ieri :  16:13:49



Solo prodotti a base di bromelina che sto usando, che si usano anche nel post operatorio. Tra l'altro provai anche cortisone un settimana ma non mi fece nulla.
Bisogna prima capire la causa se certamente dipende dell'intervento.



 Paese: Italy  ~  Invii: 70  ~  Utente dal: 28/05/2016  ~  UltimaVisita: 31/05/2019 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
carrubba

Membro iniziale

carrubba is offline

 


 18   Spedito - 28/07/2016 :  19:49:53  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send carrubba a Private Message  Aggiungi carrubba alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
Salve a tutti,
Io sono stato operato 2 anni fa di inguinale sx e ombelicale, l 8 luglio mi sono rioperato di recidiva ombelicale.

Ho sempre avuto fastidi fitte bruciori scosse nella zona inguinale operata, che si presentano abbastanza a caso, addirittura se ci penso bene sembra che più sto fermo e più si presentano, e anche io avverto dolore con l'eiaculazione.

Ho fatto recente eco e non ci sono né recidive ne infiammazioni degne di nota è anche a me hanno detto che potrebbero esserci aderenze.

A differenza di qualcun altro io con il camminare trovo un po' di sollievo, ma il luogo in cui avverto bruciore non è uguale al vostro, più o meno è sulla metà superiore della cicatrice all altezza della piega tra anca e basso addome, diciamo dove ci sono i linfonodi(?).

Le fitte sembrano manifestarsi con l eccitazione prima dell eaiculazione, sono bruciori, a volte anche forti, acaccompagnati da una sensazione di peso che poi scemano nei pizzicori diventando prurito. Comunque scompaiono abbastanza rapidamente dopo l orgasmo.

È una situazione al quale ci ho fatto l abitudine e cerco di conviverci, certo non è bello, ma almeno la terza gamba si alza.

Mi sento parte del club anche io #128526;



 Paese: Italy  ~  Invii: 13  ~  Utente dal: 19/09/2014  ~  UltimaVisita: 13/08/2016 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Gianluke

Nuovo membro

Gianluke is offline

 


 19   Spedito - 28/07/2016 :  22:51:28  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Gianluke a Private Message  Aggiungi Gianluke alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
Sono stato da un nuovo chirurgo che mi ha riferito di aver avuto un caso anni fa con questi sintomi: dolore in erezione che tira, e durante eiaculazione. E si è accorto che la causa era la rete troppo serrata, che una volta cicatrizzata nel tessuto tirava troppo. Purtroppo ha risolto solo reintervenendo di nuovo e allentando la pressione. Mi ha richiesto un Eco color doppler dei testicoli e funicolo che ho fatto oggi ma è tutto ok tranne questo ispessimento edematoso del funicolo sinistro. Andrò di nuovo lunedì a visita.

A quanto pare questo tipo di problemi sorgono tutti dopo 1 anno e mezzo o due proprio a conclusione del percorso di assorbimento completo della rete. Se avete qualche soluzione fatemelo sapere. Io proverò con agopuntura e infiltrazioni di cortisone o anestetico.

Certo io ho 47 anni e sono avvilito di questo dolore sessuale. Vedo che tu ne hai 28. Speriamo che scemi negli anni perchè lo trovo molto avvilente



Modificato da - Gianluke on 28/07/2016 23:00:12

 Paese: Italy  ~  Invii: 70  ~  Utente dal: 28/05/2016  ~  UltimaVisita: 31/05/2019 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
carrubba

Membro iniziale

carrubba is offline

 


 20   Spedito - 29/07/2016 :  00:14:51  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send carrubba a Private Message  Aggiungi carrubba alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
A me non fa male con l erezione e se non ricordo male il problema si presentava sin dai primi mesi!

Comunque concordo la cosa è molto avvilente soprattutto non avendo più una compagna con la quale si è maturata una certa complicità e intimità durante gli anni.

Adesso la sparo grossa, ma queste aderenze o comunque problematiche relative al funicolo possono causare danni permanenti? Tipo impossibilità di eiaculare sul lungo termine o sterilità?



 Paese: Italy  ~  Invii: 13  ~  Utente dal: 19/09/2014  ~  UltimaVisita: 13/08/2016 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Marcello62

Moderatore


apnea

Marcello62 is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 5 Invii (4)

 21   Spedito - 29/07/2016 :  00:28:22  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Marcello62 a Private Message  Aggiungi Marcello62 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
quote:

(...) ma queste aderenze o comunque problematiche relative al funicolo possono causare danni permanenti? Tipo impossibilità di eiaculare sul lungo termine o sterilità?

Originariamente inviato da carrubba - Oggi :  00:14:51



Qui ci vuole una risposta del Doc!...


firma di Marcello62 
Marcello

https://www.herniasurgery.it/forum/...&whichpage=1

  Miglior resoconto di esperienza

 Paese: Italy  ~  Invii: 3388  ~  Utente dal: 01/04/2009  ~  UltimaVisita: 17/08/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Marcello62

Moderatore


apnea

Marcello62 is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 5 Invii (4)

 22   Spedito - 29/07/2016 :  00:39:09  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Marcello62 a Private Message  Aggiungi Marcello62 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
quote:

(...) è tutto ok tranne questo ispessimento edematoso del funicolo sinistro. Andrò di nuovo lunedì a visita. (...)


La speranza è che curando correttamente il problema presente al funicolo si riesca a ridurre il più possibile i fastidi che provi.

quote:

Certo io ho 47 anni e sono avvilito di questo dolore sessuale. Vedo che tu ne hai 28. Speriamo che scemi negli anni perchè lo trovo molto avvilente

Originariamente inviato da Gianluke - Ieri :  22:51:28



Ragazzi, comprendo bene il fatto che siate avviliti, ma insisto nel dire che non dovete rassegnarvi, continuate a cercare una soluzione al vostro disagio con l'aiuto dei medici.



firma di Marcello62 
Marcello

https://www.herniasurgery.it/forum/...&whichpage=1

  Miglior resoconto di esperienza

 Paese: Italy  ~  Invii: 3388  ~  Utente dal: 01/04/2009  ~  UltimaVisita: 17/08/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Gianluke

Nuovo membro

Gianluke is offline

 


 23   Spedito - 29/07/2016 :  00:46:47  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Gianluke a Private Message  Aggiungi Gianluke alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
Si io spero visto che ci sta dalla Eco un reperto oggettivo sul funicolo, che risolvendo quello la cosa rientri.

Carruba attualmente che fastidi hai?



Modificato da - Gianluke on 29/07/2016 00:47:55

 Paese: Italy  ~  Invii: 70  ~  Utente dal: 28/05/2016  ~  UltimaVisita: 31/05/2019 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
carrubba

Membro iniziale

carrubba is offline

 


 24   Spedito - 29/07/2016 :  02:32:03  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send carrubba a Private Message  Aggiungi carrubba alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
Fastidi principali quotidiani e ricorrenti sono formicolio, bruciore, sensazione che qualcuno stia premendo con un dito. Sembra che questi fastidi si presentino soprattutto con la sedentarietà.
Se infilo il dito all attqccatura del pene e vado a cercare una specie di cordone tastandolo sento delle fitte.
A volte sento delle fitte anche sulla parte finale della cicatrice.

Al momento sono alla terza settimana dopo l intervento riparatore di una recidiva ombelicale, quindi con la pancia molto gonfia i fastidi sono amplificati.

Ad ogni modo i fastidi ce li ho comunque sempre, giorno più giorno meno.

Cammino, corro, faccio snowboard, e trekking in montagna da 8 ore con anche 2000 metri di dislivello, (chiaramente l anno scorso) quindi non posso lamentarmi più di tanto, però non avrei mai pensato che ci potessero essere tutte queste problematiche.

Mi hanno consigliato di andare da un urologo, che sta a me vedere se riesco a convivere con questi fastidi o se proprio non riesco più a condurre una vita normale.

Sto imparando a conviverci ma quotidianamente paranoie e pensieri ricadono sempre lì.

Tu invece Gianluke avverti i miei stessi fastidi quotidiani?




 Paese: Italy  ~  Invii: 13  ~  Utente dal: 19/09/2014  ~  UltimaVisita: 13/08/2016 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
francer

Moderatore Nine Lives


francerino

francer is offline

Membro Valutato:
Voti: 6

 
Top 5 Invii (3)

 25   Spedito - 29/07/2016 :  18:03:19  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send francer a Private Message  Aggiungi francer alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
quote:
A me non fa male con l erezione e se non ricordo male il problema si presentava sin dai primi mesi!

Comunque concordo la cosa è molto avvilente soprattutto non avendo più una compagna con la quale si è maturata una certa complicità e intimità durante gli anni.

Adesso la sparo grossa, ma queste aderenze o comunque problematiche relative al funicolo possono causare danni permanenti? Tipo impossibilità di eiaculare sul lungo termine o sterilità?

Originariamente inviato da carrubba - Oggi :  00:14:51



Non credo, a seconda del grado di fastidio può essere un problema più o meno serio ma non credo possa arrivare alla sterilità.
d'altra parte c'è il dolore/fastidio/bruciore/fitta ma non impedisce l'eiaculazione e la produzione di spermatozoi vitali non c'entra


firma di francer 
Animula vagula blandula ....

  per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 5094  ~  Utente dal: 02/06/2008  ~  UltimaVisita: 02/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Gianluke

Nuovo membro

Gianluke is offline

 


 26   Spedito - 31/07/2016 :  20:59:55  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Gianluke a Private Message  Aggiungi Gianluke alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
quote:
F
Tu invece Gianluke avverti i miei stessi fastidi quotidiani?
Originariamente inviato da carrubba - 29/07/2016 :  02:32:03



Guarda molto simili. Una sensazione più o meno fissa è la sensazione di corpo estraneo e, come hai detto tu, come se qualcuno ti premesse con un dito sopra. Poi le fitte le ho principalmente se cammino molto o faccio sforzi, tipo palestra o nuoto.
Ma come detto mi avvilisce per il risvolto sessuale. In erezione sento tirare lungo il decorso del funicolo, quindi dalla parte interna della cicatrice fino al pene. E poi questa strana sensazione di calore/bruciore durante l'eiaculazione.

Ho fatto venerdì pure un ecodoppler dei testicoli e funicoli che mi aveva richiesto il chirurgo, ma eccetto questo ispessimento del funicolo sx che è cmq circa il doppio del dx, non ci sono altre anomalie. Dall'urologo sono stato già, ma mi ha dato una curetta generale per tutto l'apparato genitale che non ha risolto nulla. E anche il chirurgo ha detto che sicuramente è una conseguenza dell'intervento. Domani ritorno dal chirurgo con l'ecodoppler e vediamo che dice.

Come sintomatico puoi provare i cerotti Versatis alla lidocaina che sono anche di fascia A. Se non trovo una soluzione mi sa che proverò un periodo di Lyrica, che solitamente attenua molto questo tipo di dolore neuropatico



Modificato da - Gianluke on 31/07/2016 21:30:40

 Paese: Italy  ~  Invii: 70  ~  Utente dal: 28/05/2016  ~  UltimaVisita: 31/05/2019 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Gianluke

Nuovo membro

Gianluke is offline

 


 27   Spedito - 01/08/2016 :  20:33:52  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Gianluke a Private Message  Aggiungi Gianluke alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
Oggi sono stato di nuovo dal chirurgo. Lui è abbastanza convinto che questi quadri sintomatologici come i nostri dipendano dal fatto che il funicolo si trovi troppo serrato nella rete. Ovviamente poichè l'eco doppler è negativo non mi può indurre a riaprire. Ha detto che deve essere una richiesta mia se la situazione è insostenibile. A quel punto sarebbe un intervento a scopo diagnostico per capire come sta la situazione.


 Paese: Italy  ~  Invii: 70  ~  Utente dal: 28/05/2016  ~  UltimaVisita: 31/05/2019 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
spacchiupanelle

Membro iniziale

2008118183926_AntonioMysterio

spacchiupanelle is offline

 


 28   Spedito - 27/09/2016 :  18:42:44  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send spacchiupanelle a Private Message  Aggiungi spacchiupanelle alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
E BUONASERA

allora il proplema ancora non si' e' risolto nel frattempo 2 ECO domani faro la terza perche nel frattempo ho fatto una risonaza lombosacrale con ernia L5s1 ma questa c'e' l0ho da anni e una risonanza bacino dove :
si evince esiti di pregressa riduzione chirurgica di erni inquinale e fino a qui
si sa' con piccola verosimile millimetrica recidicva in corrispondenza dei punti di sutura mettallici( premetto che punti mettallici il chirurgo mi dici non c'e' ne sono) cmq domani andro a fare la terza Eco con i risultati della risonanza premetto che il dolore c'e' sempre nel tagli appena schiaccio sento tirare fino giu attaccatura del pene e testicoli in piu interno coscia in erezione mi tira in base a come mi metto e sinceramento mi sono stancato palestra la faccio leggera ma saltuaria me niente di che domeni vedremo il chirurgo che mi ha operato mi dice che non e' possibile ora leggendo su internet si parla del dolore cronico e che si tratta di qualche nervo intrappolato dalla retina che nel frattemo si calcificato con tutto e che tira perche non ha gioco io sinceramente non so che fare cmq vi terro aggiornati ragazzi



 Paese: Italy  ~  Invii: 35  ~  Utente dal: 04/06/2013  ~  UltimaVisita: 04/10/2016 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
anulo83

Membro iniziale

anulo83 is offline

 


 29   Spedito - 28/09/2016 :  16:44:24  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send anulo83 a Private Message  Aggiungi anulo83 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
Ciao io oggi ho fatto i preoperatori a pisa nei prossimi giozni saro operato per nevralgia cronica post ernioraffia...praticamente tripla neurectomia laparoscopica e rimozione completa di tutte le protesi e i punti messi in precedenza e ricostruzione della parete inguinale...circa 4 ore di intervento se tutto va bene...tolgono i nervi e tutte le protesi perche ancora non si e capito se il dolore cronico e dovuto solo ai nervi oppure lo crea anche la protesi e in un intervento cercano di levare completamente il dolore al paziente..


 Paese: Italy  ~  Invii: 12  ~  Utente dal: 22/09/2016  ~  UltimaVisita: 19/09/2017 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
francer

Moderatore Nine Lives


francerino

francer is offline

Membro Valutato:
Voti: 6

 
Top 5 Invii (3)

 30   Spedito - 28/09/2016 :  17:47:53  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send francer a Private Message  Aggiungi francer alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ernia inquinale dx dolore dolore dopo tre anni
quote:
Ciao io oggi ho fatto i preoperatori a pisa nei prossimi giozni saro operato per nevralgia cronica post ernioraffia...praticamente tripla neurectomia laparoscopica e rimozione completa di tutte le protesi e i punti messi in precedenza e ricostruzione della parete inguinale...circa 4 ore di intervento se tutto va bene...tolgono i nervi e tutte le protesi perche ancora non si e capito se il dolore cronico e dovuto solo ai nervi oppure lo crea anche la protesi e in un intervento cercano di levare completamente il dolore al paziente..
Originariamente inviato da anulo83 - Oggi :  16:44:24



Benissimo anulo, chiaramente benissimo per dire
il tuo intervento sarà uno dei pochi di tale fatta che, diciamo, passa per questo forum

non è che noi qui si parli solo di situazioni di questo genere che, per fortuna, sono rare ma, poichè spesso i frequentatori del forum passano per raccogliere notizie, pareri, consigli e supporto, può sembrare che siano più di quel che sono nella realtà

Visto quindi che può essere una buona fonte di informazioni ed esperienza ti chiederei, se sei d'accordo e ne hai voglia, al momento dell'intervento di aprire una nuova apposita discussione per raccogliere questa esperienza che sarà senz'altro utile a tutti

Noi qui ti promettiamo di seguirla con attenzione non facendoti mancare naturalmente tutto il nostro supporto possibile

Facci sapere


firma di francer 
Animula vagula blandula ....

  per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 5094  ~  Utente dal: 02/06/2008  ~  UltimaVisita: 02/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Pag. di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 0,47 secondi.

 

   Time edit/delete mod from superdeejay.net
Torino Ernia Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07