Ernia e Laparocele Ny side 1

Niente può sostituire la visita di un chirurgo! Consultate il medico!

Visione migliore con una risoluzione di 1024 X 768

Nome utente:
Password:
Salva password

Registrazione
Selezione lingua


Hai dimenticato la Password?
Home  Forums  Responsabili  Libro Ospiti  FAQ  Regole  Registrazione  Contatti 
Menù principale 
Aggiungi a preferiti | Discussioni Attive (0) | I weblog | Discussioni Recenti | Dis.Senza Risposta | Sondaggi Attivi (0) | Calendario Eventi | Games | Cerca | Policy 
Menù utenti registrati 
Menù accessibile solo agli utenti registrati!  Registrazione
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 50 ]  [ Totale: 50 ]  [ Membro più recente: Lorenzo97 ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i forum
 Italiano
 Chirurgia dell'ernia inguinale
 ERNIA INGUINALE STRANA..
(anche qui: 1 ospite.)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Pagina Successiva | Vista Arborescenza
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag. di 2
majalza

Membro iniziale

majalza is offline

 


 Spedito - 15/10/2018 :  12:55:55  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo Send majalza a Private Message  Aggiungi majalza alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
ciao a tutti ,ho 46 anni e ho un problema.. innanzitutto complimenti per il forum... è da circa una settimana che non faccio altro che leggervi...
in breve la mia storia è questa, da circa 10 giorni avviso dolore parte sx inguinale che si estende sopra il pene, leggermente inguine dx, fianco sx e dx.. insomma una disperazione. in un primo momento ho pensato ai DIVERTICOLI (due anni fa sono stato ricoverato e trattato con antibiotici via flebo dieta etc, dimesso dopo 3 gg circa e terapia a casa) ok soffrendo appunto di disturbi intenstinali pensavo si risolvessero con il farmaco+probiotici etc. poi noto la protuberanza che in effetti ho sempre avuto almeno negli ultimi 5 anni mi ricordo di averla piu piccola e non dolorante ovviamente.
spero di non dilungarmi troppo. ok vado dal medico controlla solo inguine sx e diagnostica ernia, "tienitela finchè non ti da problemi anche io ne ho una come te".
ansioso più che mai vado a farmi una eco, che conferma ernia inguinale sx, mi dice che è mobile e dritta. mah... e di scegliere se passare una vita con restrizioni o farmi operare.
questa in sintesi la mia storia erniale, premetto che sono una persona molto ansiosa e solo pensare di andare in opsedale mi fa star male, e somatizzo tutta la mia vita (purtroppo) a livello intestinale... ho due figli, e una moglie che sostiene, non è niente "sei esagerato" esci, fai questo fai quest altro etc. ma a me questo problema mi sta impedendo di vivere. sdraiato tutto ok quasi l ernia non si sente a parte quando tossisco, in piedi dopo un po mi da fastidio, seduto dopo qualche ora idem. il resto della vita l ho sospeso letteralmente .
abito in sardegna bene da un lato male dall altro, nel senso che ho sentito vari chirurghi e tutti parlano di taglietto niente laparoscopia!
quando a uno ho detto "ma il problema del cremastere? "non si preoccupi non sempre viene tagliato, ci sono cose peggiori stia tranquillo" . orrore.
mi sento in un tunnel scuro per "una fesseria" a loro dire.



 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Utente dal: 14/10/2018  ~  UltimaVisita: 12/11/2022 -> Moderatore 
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 1   Spedito - 15/10/2018 :  15:13:24  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
"taglietto niente laparoscopia" perchè gli ospedali, tutta italia ma Sardegna in particolare sono con le pezze al sedere e non ti consentono di scegliere perchè la laparoscopia costa molto di più.
Il cremastere non sempre viene tagliato ma finchè non aprono non possono capire cosa fare e non danno alcuna garanzia. Non è che nel mezzo dell'intervento possono dire "guardi il cremastere va tagliato" e tu rispondere "no grazie allora chiudete tutto e come non detto".
Sei stato bravo a farglielo presente perchè non te lo vengono certo a dire...
Se di ernia si tratta, l'unica è andare privatamente in laparoscopia o cambiare regione.
E sopratutto: l'ernia non è niente di grave ma NON è una fesseria e può lasciarti problemi a vita.



 Paese: Italy  ~  Invii: 521  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 02/07/2024 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
majalza

Membro iniziale

majalza is offline

 


 2   Spedito - 15/10/2018 :  17:51:29  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send majalza a Private Message  Aggiungi majalza alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
grazie della risposta... ma è quello che voglio/vorrei evitare, di affidarmi alla fortuna, "se sei fortunato il cremastere è salvato". impensabile nel 2018 un ragionamento simile non lo concepisco. andare in un altra regione attualmente non riesco per motivi famigliari (oltre che stare ore in macchina seduto non riuscirei) e privatamente non posso permettermelo economicamente. triste


 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Utente dal: 14/10/2018  ~  UltimaVisita: 12/11/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
-marco

Membro medio

-marco is offline

 
Top 25 Invii (15)

 3   Spedito - 15/10/2018 :  18:05:44  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send -marco a Private Message  Aggiungi -marco alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
Siamo sempre lì, viene vista solo una parte del problema e non l'insieme. Un fisico non è uguale all'altro e ognuno ha patologie concomitanti che vanno assolutamente considerate. I diverticoli, ad esempio, non vanno sottovalutati. Io ho paura a fare la colonscopia e la laparo comunque inietta aria, non so se ti possa creare problemi. Devi chiedere (ma chi dirà il giusto?).


 Paese: Italy  ~  Invii: 532  ~  Utente dal: 15/10/2016  ~  UltimaVisita: 08/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
majalza

Membro iniziale

majalza is offline

 


 4   Spedito - 16/10/2018 :  10:50:52  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send majalza a Private Message  Aggiungi majalza alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE e diverticoli
marco e squartato , ho letto i vostri post in archivio e ancora ho ibrividi... praticamente credo che non mi farò mai operare. e quello che mi fa venire i nervi è sentire "chirurghi" che ti dicono (nastro registrato) operazione banale taglietto in poche ore sei a casa! laparoscopia? non usiamo tecniche fantascientifiche qua si fa il taglietto!
sono veramente triste deluso e depresso.
come faccio con due figli una moglie (con la quale litigo perchè anche lei la pensa come i chirurghi) lavoro, a vivere? sono attualmente impossibilitato a fare un vita "normale". mi son rifugiato a casa dei miei da qualche giorno perchè veramente ero un peso tra discussioni e impossibilità di fare qualsiasi attività.
nessun consiglio a parte marco e squartato il forum non è più attivo?



 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Utente dal: 14/10/2018  ~  UltimaVisita: 12/11/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
francer

Moderatore Nine Lives


francerino

francer is offline

Membro Valutato:
Voti: 6

 
Top 5 Invii (3)

 5   Spedito - 16/10/2018 :  12:53:51  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send francer a Private Message  Aggiungi francer alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
Ciao maja, e benvenuto
avevo capito sin dal nome che sei sardo o vivi in Sardegna come me.
Io sono stato operato orami 10 anni fa con taglio classico e tecnica Liechtenstein
Francamente non so se mi abbiano tagliato il crmastere o meno ma non ho avuto tutte le problematiche di Marco e squartato.
A parte qualche leggero fastidio per presunte aderenze sto benone.



firma di francer 
Animula vagula blandula ....

  per frequenza e supporto

 Paese: Italy  ~  Invii: 5094  ~  Utente dal: 02/06/2008  ~  UltimaVisita: 02/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Massimo Mengoli

Membro iniziale

jari-madhack

Massimo Mengoli is offline

 


 6   Spedito - 16/10/2018 :  22:11:15  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Massimo Mengoli a Private Message  Aggiungi Massimo Mengoli alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
Ciao Maja,
io nella "ricchissima" Emilia sono stato operato con la tecnica Liectenstein in un ospedale pubblico un mese fa e ora sto direi già decisamente bene.
Comunque sto meglio ora che prima, quando avevo sempre dolori inguinali per ogni forzo che facevo.
Io ti consiglio di operarti, informati bene...

ma operati!


firma di Massimo Mengoli 
Sono a "bolla"!

 Paese: Italy  ~  Invii: 28  ~  Utente dal: 10/09/2018  ~  UltimaVisita: 21/10/2018 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 7   Spedito - 17/10/2018 :  10:37:10  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
"Non usiamo tecniche fantascientifiche qui si fa il taglietto.."

Si e poi passerà la fatina dei denti e ti lascerà la monetina.

Un chirurgo che si esprime in questi termini personalmente lo manderei sai dove in un millisecondo. La tecnica fantascientifica è troppo lontana dalla sua comprensione visto che altrove nel mondo sta diventando quasi la norma, e se è fantascientifica di certo avrà mille benefici in piu del "taglietto"...che poi fosse solo un taglietto, in realtà ti sconvolgono l'anatomia sottostante tra funicolo, fascia, legamento inguinale, muscoli obliqui, il tutto con in mezzo il nervo genitofemorale ed ileoinguinale che se con la Lichenstein (che non è suturless, e neanche tanto tensionless) li vanno ad acchiappare con i punti finisci nella voragine del dolore cronico.

Il cremastere tagliato è quasi asintomatico, se non fosse per il testicolo che si abbassa e che poi avverti diverso dall'altro, non si contrae durante il sesso come fa l'altro e lo avverti come distaccato. Poi dipende dalla persona, c'è chi non ne sa nulla perchè il medico non lo avvisa (come fanno il 99,9% delle volte) e neanche se ne accorge.
Perchè nesssuno sa cos'è il cremastere.

La parte operata poi non rimane mai cmq esente da fastidi. Le persone anziane e sedentarie non li avvertono, le persone piu giovani ed attive nessuna "si dimentica dell'intervento" perchè nel migliore dei casi rimangono senzazioni fastidiose.

Non voglio fare terrorismo, solo mettere in evidenza ciò che i chirurghi (tutti) si guardano bene dal dire, salvo poi farti firmare il consenso informato.

Io insisto col dire che il 95% dei problemi postoperatori in open che leggo in anni di archivio del forum si sarebbero evitati a piè pari con la laparoscopia.

Fermo restando che devi operarti, cerca di farlo per il meglio. Anche perchè in caso di problemi dopo, temo che in Sardegna in quanto tale avresti ridotte possibilità di cercare assistenza adeguata.




Modificato da - squartato on 17/10/2018 10:38:39

 Paese: Italy  ~  Invii: 521  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 02/07/2024 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
majalza

Membro iniziale

majalza is offline

 


 8   Spedito - 18/10/2018 :  18:58:48  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send majalza a Private Message  Aggiungi majalza alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
e delle fasciature di gustavo cosa ne pensate? a distanza di anni (ho letto i post erano vecchiotti) qualcuno le ha provate? su you tube non ci sono i video ci son solo libri a pagamento


 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Utente dal: 14/10/2018  ~  UltimaVisita: 12/11/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 9   Spedito - 19/10/2018 :  10:33:07  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
Non so dirti di queste fasce di cui parli, ma solo che la persona che tu dici pubblica libri miracolosi su qualsiasi cosa, dall'ernia alla scoliosi passando per lo squirting e l'eiaculazione precoce.


 Paese: Italy  ~  Invii: 521  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 02/07/2024 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Massimo Mengoli

Membro iniziale

jari-madhack

Massimo Mengoli is offline

 


 10   Spedito - 21/10/2018 :  19:11:13  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Massimo Mengoli a Private Message  Aggiungi Massimo Mengoli alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
quote:
e delle fasciature di gustavo cosa ne pensate? a distanza di anni (ho letto i post erano vecchiotti) qualcuno le ha provate? su you tube non ci sono i video ci son solo libri a pagamento

Originariamente inviato da majalza - 18/10/2018 :  18:58:48



Anche io ho visitato il forum in questione: se giri un poco su youtube, i video delle fasciature li trovi ancora, ma pure io sono rimasto molto scettico...


firma di Massimo Mengoli 
Sono a "bolla"!

 Paese: Italy  ~  Invii: 28  ~  Utente dal: 10/09/2018  ~  UltimaVisita: 21/10/2018 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
majalza

Membro iniziale

majalza is offline

 


 11   Spedito - 14/12/2018 :  19:22:22  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send majalza a Private Message  Aggiungi majalza alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: nuova visita
ciao a tutti colleghi... per avere un altro parere SPECIALISTICO faccio nuova visita da un chirurgo del gemelli...
stesso copione "piccola ernia, facciamo l'interventino appena si libera posto"
e io domando "che tipo di tecnica?" non è che tagliate il cremastere etc.

risp. "signore usiamo la classica linchestein se SE l ernia non è incastrata col cremastere non lo reseziamo...." insomma avevo già le palpiatazionie l ansia.
ùchiedo "ma operare in TEP?"
risposta"NOOOOOOOO ma che scherza, sarebbero più i rischi con la laparo , anestesia totale, si lavora nell addome mentre il problemino è altrove. troppi rischi. si utlilizza per ernie bilaterali o recedive"
scioccato
sempre più disperato.



 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Utente dal: 14/10/2018  ~  UltimaVisita: 12/11/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
squartato

Membro medio

squartato is offline

Nota: 
 
Top 25 Invii (17)

 12   Spedito - 16/12/2018 :  16:39:54  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send squartato a Private Message  Aggiungi squartato alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
Nulla di strano: altri attori, stesso copione.
Se poi per Gemelli intendi il policlinico universitario, se sei in SSN non vedono l'ora di finire operato dagli specializzandi che sulle ernie e colecisti fanno pratica a nastro.

Poi come dico sempre: ognuno si fa operare da chi preferisce, anche dal veterinario.

Comunque la risposta che avrebbe divuto darti ma non poteva, sarebbe stata: noooo e quando mai la Regione ci dà i soldi per operare le ernie in laparo, io poi mica la so fare, non so manco come si fa, come faccio a fargliela ?

Attaccati al telefono, prendi i voli a tariffa regionale ed emigra.

Oppure leggit questo post:
http://www.herniasurgery.it/forum/t...monolaterale



Modificato da - squartato on 16/12/2018 16:44:33

 Paese: Italy  ~  Invii: 521  ~  Utente dal: 10/11/2016  ~  UltimaVisita: 02/07/2024 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Luigi_1970

Nuovo membro

Luigi_1970 is offline

 


 13   Spedito - 18/12/2018 :  08:44:31  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Luigi_1970 a Private Message  Aggiungi Luigi_1970 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
Ciao Majalza,
Abito vicino a Milano e sono stato operato poco + di due mesi fa con tecnica Lichtenstein .
Sicuramente non è stata una passeggiata (soprattutto le prime 2/3 settimane) ma altrettanto sinceramente ti posso dire che sto meglio adesso che prima dell'intervento.
Seppure una "sciocchezza" per me l'ernia era invalidante, non riuscivo ad avere una vita "normale"; adesso, pian piano, sto riprendendo a fare ciò che facevo prima.
Sinceramente non so nulla del mio cremastere, ho preferito non saperlo per non fami condizionare (anch'io sono abbastanza fifone)
Considera anche che il "taglietto" ti evita di venire intubato e l'anestesia totale, che a me risulta non essere una cosa da poco.
Pensaci bene ... scegli ma fallo !!!



 Paese: Italy  ~  Invii: 57  ~  Utente dal: 15/07/2018  ~  UltimaVisita: 23/03/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Marcello62

Moderatore


apnea

Marcello62 is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 5 Invii (4)

 14   Spedito - 18/12/2018 :  16:49:23  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Marcello62 a Private Message  Aggiungi Marcello62 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
Buonasera majalza,

anch'io come Luigi sono stato operato con tecnica Lichtenstein e con ottimo risultato. Ho ripreso la mia vita di sempre senza alcuna conseguenza negativa.
Informati bene, cerca un ottimo chirurgo e col suo aiuto liberati dall'ernia.



firma di Marcello62 
Marcello

https://www.herniasurgery.it/forum/...&whichpage=1

  Miglior resoconto di esperienza

 Paese: Italy  ~  Invii: 3388  ~  Utente dal: 01/04/2009  ~  UltimaVisita: 17/08/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
ALFREDO61

Membro iniziale

ALFREDO61 is offline

 


 15   Spedito - 18/12/2018 :  22:08:44  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send ALFREDO61 a Private Message  Aggiungi ALFREDO61 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: ERNIA INGUINALE STRANA..
Io sono stato operato in laparoscopia un anno fa per una piccola ernia inguinale destra e una sospetta piccola recidiva di una ernia operata 15 anni fa a sinistra.
Il risultato è stato pessimo. A sinistra probabilmente non c'era nessuna recidiva, hanno messo un tappo e continuo ad avere i piccoli disturbi di prima con un bozzo che non si è più riassorbito. A destra già subito dopo l'operazione era presente un grosso sieroma (10 cm) che non si è più riassorbito, mi ha provocato un importante idrocele e mi costringe a un nuovo intervento combinato urologo più chirurgo generale per cercare di risolvere. A me avevano detto "facciamo tre buchetti".
Potessi tornare indietro sceglierei sicuramente il taglio open. Io abito in Liguria e qui mi è parso di capire che le ernie in laparoscopia non le fa più neanche chi un tempo le praticava.



 Paese: Italy  ~  Invii: 17  ~  Utente dal: 15/03/2018  ~  UltimaVisita: 11/03/2019 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Pag. di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 0,53 secondi.

 

   Time edit/delete mod from superdeejay.net
Torino Ernia Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07