Ernia e Laparocele Ny side 1

Niente può sostituire la visita di un chirurgo! Consultate il medico!

Visione migliore con una risoluzione di 1024 X 768

Nome utente:
Password:
Salva password

Registrazione
Selezione lingua


Hai dimenticato la Password?
Home  Forums  Responsabili  Libro Ospiti  FAQ  Regole  Registrazione  Contatti 
Menù principale 
Aggiungi a preferiti | Discussioni Attive (1) | I weblog | Discussioni Recenti | Dis.Senza Risposta | Sondaggi Attivi (0) | Calendario Eventi | Games | Cerca | Policy 
Menù utenti registrati 
Menù accessibile solo agli utenti registrati!  Registrazione
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 62 ]  [ Totale: 62 ]  [ Membro più recente: lusi ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i forum
 Italiano
 FAQ
 Nevralgia post ernioplastica inguinale
(anche qui: 1 ospite.)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Il Voto non è ammesso per questa Discussione.
Vista Arborescenza
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Virginia7

Membro iniziale

Virginia7 is offline

 


 Spedito - 01/08/2019 :  12:45:26  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo Send Virginia7 a Private Message  Aggiungi Virginia7 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
Salve, sono stata operata a gennaio 2019 di sport hernia (ernioplastica inguinale con mesh).
Sono arrivata all'operazione a causa di una pubalgia che mi trascinavo da due anni.
Sapevo di avere un inizio di porta erniaria e così sono andata dal chirurgo il quale mi ha detto che con l'operazione avrei risolto con percentuale del 90%.
Dopo l'operazione, a distanza di 1 mese, ho realizzato che la pubalgia non era passata. Ma questo non è tutto. Già da subito ho notato che avevo dei doloretti alla cicatrice (sopportabili). Nel frattempo su indicazione sia del chirurgo che del fisiatra, ho riprovato a fare un pò di corsa, con risultati direi non buoni a causa dei dolori da pubalgia. A maggio inizio a utilizzare la bici, ma a fine mese mi rendo conto che qualcosa non andava, i dolori alla cicatrice aumentavano di settimana in settimana.
Ho consultato il chirurgo e su suo consiglio ho prima utilizzato creme, poi mi sono state praticate delle infiltrazioni di anestetico sulla zona con esito negativo. Nel frattempo ho fatto una cura con cortisone e xnerv ma nulla, dolori in aumento. Pochi giorni fa mi sono recata da un altro specialista che mi ha fatto una infiltrazione eco guidata che sembrerebbe confermare nevralgia inguino-crurale (la zona, a differenza delle altre due volte, si è anestetizzata; questa volta l'infiltrazione è stata fatta sul fianco). Dovrò quindi provare un ciclo di 4 infiltrazionì per cercare di desensibilizzare il nervo. Poichè in questo periodo molti centri chiudono, ho deciso dì prendere in considerazione la cura che mi era stata data dal chirurgo (temevo gli effetti collaterali) di gabapentin, 900 mg al giorno.
Ho iniziato da tre giorni. Ho veramente paura di essere entrata in un tunnel dal quale non si esce più. Questo farmaco potrebbe veramente "guarire" la nevralgia? Sembra mi stia dando un pò di beneficio. Qualcuno ha risolto questo problema? O l'unica via d'uscita è una nuova operazione? Grazie a chi risponderà.




 Paese: Italy  ~  Invii: 38  ~  Utente dal: 11/07/2019  ~  UltimaVisita: 02/06/2022 -> Moderatore 
Marcello62

Moderatore


apnea

Marcello62 is offline

Membro Valutato:
Voti: 1

 
Top 5 Invii (4)

 1   Spedito - 02/08/2019 :  17:48:39  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Marcello62 a Private Message  Aggiungi Marcello62 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Nevralgia post ernioplastica inguinale
Buonasera Virginia e benvenuta nel Forum.

Quando nel Forum si parla di pubalgia di solito si sentono racconti simili al tuo...e spesso si tratta di esperienze abbastanza difficili, perchè sappiamo tutti che convivere col dolore cambia il nostro stile di vita. Nell'altra discussione hai già avuto risposte da alcuni amici direttamente interessati alle cure del dolore cronico. Vediamo se anche il nostro Doc ha il tempo di darti un suo parere e dei consigli specifici per affrontare meglio la tua situazione...

Coraggio Virginia! Saluti e a presto



firma di Marcello62 
Marcello

https://www.herniasurgery.it/forum/...&whichpage=1

  Miglior resoconto di esperienza

 Paese: Italy  ~  Invii: 3388  ~  Utente dal: 01/04/2009  ~  UltimaVisita: 16/07/2021 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
amministratore

Medico - Chirurgo Forum Admin



merlino

amministratore is offline

Membro Valutato:
Voti: 23

 
Top 5 Invii (2)

 2   Spedito - 07/08/2019 :  17:35:31  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo  Visita l'homepage di amministratore Send amministratore a Private Message  Aggiungi amministratore alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Nevralgia post ernioplastica inguinale
Beh difficile dire a distanza .. se è nevralgia il gabapentin ha efficacia,
Se dipende invece dalla pubalgia meglio antiinfiammatori e riposo.


firma di amministratore 
Ernia e laparocele

Torino Ernia

Prenota una visita

 Paese: Italy  ~  Invii: 5329  ~  Utente dal: 15/03/2003  ~  UltimaVisita: 03/01/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
Virginia7

Membro iniziale

Virginia7 is offline

 


 3   Spedito - 07/08/2019 :  18:21:58  Link diretto a questa replica  Mostra Profilo Send Virginia7 a Private Message  Aggiungi Virginia7 alla Lista Amici  Aggiungi alla Lista Ignora
 » Soggetto: Re: Nevralgia post ernioplastica inguinale
quote:
Beh difficile dire a distanza .. se è nevralgia il gabapentin ha efficacia,
Se dipende invece dalla pubalgia meglio antiinfiammatori e riposo.


Originariamente inviato da amministratore - Oggi :  17:35:31



Salve e grazie per la risposta. Inizialmente mi avevano detto che i miei dolori dipendevano da un peggioramento della pubalgia. Dopo invece, un professore, si è voluto togliere il dubbio, dicendomi che sotto la rete passano diversi nervi, e le infiltrazioni che mi sono state fatte in precedenza sopra la cicatrice, magari non hanno "beccato" il nervo (infatti la zona dopo le infiltrazioni, non rimaneva neanche anestetizzata), per cui mi ha fatto un'infiltrazione ecoguidata di un nervo (nel fianco, non nella cicatrice), e quest'ultima volta ha anestetizzato tutta la parte cicatrice. L' effetto però è durato poco, circa trenta minuti, quindi per ora il beneficio è nullo. Nell'esito mi ha scritto nevralgia. A parere suo il solo farmaco Gabapentin, può risolvere la nevralgia del tutto? O c'è un alto rischio che appena termino l'assunzione si ripresentano i dolori come prima? Grazie



 Paese: Italy  ~  Invii: 38  ~  Utente dal: 11/07/2019  ~  UltimaVisita: 02/06/2022 -> Moderatore  strLangGo_Top_Page00010
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Vers.Stampabile  Annota questa Discussione Annota 
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 0,24 secondi.

 

   Time edit/delete mod from superdeejay.net
Torino Ernia Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07